11 Ottobre 2020 |

Empowerment a uomini e donne: Charlotte Tilbury lancia la sua linea di trucchi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Charlotte Tilbury in un mix di polveri e colori crea un make up glow coronando il suo sogno: lancia così la sua linea di trucchi.

Il suo brand, da pochissimo in Italia, è stato presentato contemporaneamente anche in altre nazioni tra cui India e Arabia Saudita.
La regina del glow, dopo le insistenze delle sue amiche come Kate Moss, Amal Clooney, Naomi Campbell, si è posta come obiettivo quello di far risplendere il volto e la pelle come fossero una tela per sviluppare la sua arte.
Si inizia con la Magic Cream, il suo primo prodotto.
“Ho vissuto a Ibiza, un posto diverso dagli altri dal quale non potevi fuggire, finché a un certo punto ho deciso che non volevo essere un’artista come mio padre e sono andata in una Makeup School in Italia. Volevo fare l’attrice perché vedevo dive come Greta Garbo, Marilyn Monroe, Audrey Hepburn e adoravo le ombre e le luci che si riflettevano sui loro volti, forse è stato questo che mi ha portato a scegliere. Un giorno mi sono detta voglio aiutare le donne a diventare fantastiche e a essere la versione migliore di se stesse”. Dice così Charlotte Tilbury a Vanity Fair. “Oggi voglio offrire empowerment a uomini e donne, per aiutarli a sentirsi più sicuri”.

La celebrity quando da piccola vedeva Grace Jones o i Queen o altre band che si truccavano volava con la fantasia e nutriva la sua immaginazione. Era affascinata dall’idea che le donne grazie al make up e agli abiti che indossavano potessero attirare l’attenzione e irradiare di luce una stanza. I suoi prodotti, facili da usare e da scegliere, si propongono di dar energia, di ravvivare chiunque decida di provarli.

Tutto ha avuto inizio con suo padre che ha rivestito un ruolo importante nella creazione dei prodotti. Quando la regina del glow ha esordito, ha fatto realizzare su misura da una fabbrica di pennelli i suoi tool da make-up.
La pittura è stata la sua primaria fonte d’ispirazione da cui ha appreso tante tecniche, imparando le varie tonalità di colore, a massimizzare gli effetti della luce, a far apparire gli occhi più grandi, ma anche a scegliere le sfumature di ombretti in contrasto con quello delle iridi per esaltare lo sguardo. Molti trucchi che suggerisce per amplificare la luminosità del viso arrivano dalla conoscenza delle regole dell’arte. Considera la faccia come un bel dipinto, se si mette il make-up su una bella pelle il risultato splende.

Ci chiediamo tutti quando è cambiata la sua vita grazie al make up. A soli 23 anni ha scoperto l’effetto trasformativo del make-up, ha iniziato a truccarsi e i suoi occhi sono emersi improvvisamente acquistando più struttura.
Per oltre vent’anni ha lavorato sui red carpet, nei backstage, sui set di servizi fotografici facendo campagne per Gucci, Valentino, Missoni, per Mac Cosmetics, per Armani, per Helena Rubinstein per Lancôme e Tom Ford, poi sette anni fa ha preso la decisione di lanciare la sua linea mettendo insieme tutti i look che aveva visto per anni, quelli più iconici; non ha investito in pubblicità all’inizio ma per il lancio di Magic Cream da Selfridges ha creato il primo sito per il countdown e sono arrivati ad avere 45 mila persone sulla lista d’attesa.

Nel corso della sua carriera ha truccato Christy Turlington, Naomi Campbell, Linda Evangelista, Kate Moss, Salma Hayek, Amal Clooney, tutte donne già bellissime al naturale che però la sceglievano come make up artist. Diventate sue amiche, hanno iniziato a chiedere nuance di rossetti personalizzati per matrimoni, premiere e altre occasioni speciali, così sono nati i rossetti Luscious Lip Slick che piacevano ad Amal Clooney, a Kate Moss, a Nicole Kidman, a Cindy Crawford, a Salma Hayek.

Per creare una base make up decisamente glow non può mancare la Magic Cream di Charlotte Tilbury, un prodotto essenziale per ogni beauty routine; voleva che la luce filtrasse dal profondo e creasse un glow che rifletteva il sole, e trasferirlo sulle modelle.
Come una sorta di filtro da social media, voleva nascondere i pori come si fa in tv per dare a tutti la luminosità da tappeto rosso delle star di Hollywood.

Quando ancora il primer non era in voga, la Tilbury regala un effetto spa skin e nasce così la sua ossessione per il wonder glow come se la pelle fosse ritoccata e sostenuta dalla giovinezza.

Oggi il make-up di Charlotte Tilbury è disponibile anche in Italia in esclusiva da Sephora.