26 gennaio 2018 |

4 libri sull’integrazione da leggere insieme ai nostri bambini

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco 4 libri sull’integrazione per bambini da leggere insieme per aiutare i più piccoli a comprendere meglio i propri coetanei che sembrano diversi da loro. Dall’integrazione culturale a quella di genere, scopriamo i testi da non perdere!

Quando proviamo a parlare di integrazione ai bambini non è sempre facile far capire loro cosa intendiamo con questo concetto poiché tale termine può comprendere una serie di argomentazioni molto ampie e legate a vari temi d’attualità.

Xu, il grillo birichino

13.50 € 11.47 €
Sconto del 15%

A braccia aperte. Storie di bambini migranti

9.90 € 8.41 €
Sconto del 15%

Le parole che non riesco a dire

9.90 € 8.41 €
Sconto del 15%

Si parla di integrazione legata al multiculturalismo e all’immigrazione, ma anche di integrazione in rapporto a quella che viene percepita come diversità, sia essa fisica, mentale, di genere e di razza.

Se volete aiutare i vostri bambini a vivere in modo sereno l’integrazione con tutto ciò che appare diverso dalla norma e difficile da comprendere, ecco 4 libri sull’integrazione da leggere insieme ai bambini per far comprendere loro l’importanza di questo tema.

1. Xu, il grillo birichino

Xu, il grillo birichino, di Carolina D’Angelo e Federico Appel per Sinnos Editrice, è un libro sull’integrazione per bambini che racconta la storia di un bambino cinese che vive in Italia e si sente solo, tranne che per la compagnia del suo amico grillo. Secondo la tradizione cinese si tratta di un animale da compagnia che porta fortuna a chi lo possiede. Quando il grillo Xu scappa per la città, gli abitanti non capiscono perché il bambino ci tenga tanto a ritrovare qualcosa che in Italia non viene affatto considerato come un animale domestico. Solo un altro bambino riuscirà ad aiutarlo, aprendo una strada alla comprensione tra culture diverse. Età di lettura: dai 5 anni.

2. A braccia aperte. Storie di bambini migranti

Alex, Gina, Hazem, Hailè, Casimiro ed Emanuele sono solo alcuni dei protagonisti di A Braccia aperte. Storie di bambini migranti, a cura di M. Salvi per Mondadori, un libro che racconta le avventure e le storie di tanti bambini provenienti da diversi luoghi del mondo, Italia compresa. I giovani protagonisti si scontrano con il distacco dalla propria terra d’origine e l’integrazione in un nuovo Paese con tutte le difficoltà del caso. Attraverso questo libro i bambini possono immedesimarsi facilmente nella vita di ogni protagonista imparando a comprenderlo e a conoscerlo. Età di lettura: dai 6 anni.

3. Le parole che non riesco a dire

Il libro Le parole che non riesco a dire, di Andrea Antonello pubblicato da Mondadori, è perfetto per parlare di integrazione legata alla disabilità. Si tratta di una spiegazione dell’autismo ai bambini da parte di un ragazzo autistico, che ci tiene a spiegare come sia vivere e vedere il mondo al contrario. Pensieri, parole, emozioni e bellissime illustrazioni riescono a comunicare in modo speciale questa delicata condizione. Età di lettura: dai 6 anni.

4. Mamma, perché Dio è maschio? Educazione e differenza di genere

Mamma, perché Dio è maschio? Educazione e differenza di genere, di Rita Torti per Effatà, è un libro che affronta quella differenza di genere a cui tutti siamo abituati fin dalla tenera età e che spesso può imprigionare i bambini in preconcetti. Attraverso i giocattoli e i colori, l’organizzazione famigliare e i programmi televisivi, il testo raccoglie pensieri e riflessioni di mamme, papà, insegnanti e alunni della scuola primaria per riflettere sugli stereotipi di genere, sull’identità e sull’integrazione.

Leggi anche:

 

Potrebbe interessarti anche