09 Febbraio 2016 |

Coriandoli fai da te, come far felici i bambini a Carnevale

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco i consigli per coriandoli fai da te: come far felici i bambini a Carnevale e rendere questa festa ancora più divertente! Se ami creare con le tue mani, non c’è miglior occasione per dare libero sfogo al tuo estro, non solo creando maschere e travestimenti, ma anche bellissime decorazioni di Carnevale fai da te. Ecco tutte le dritte per realizzare coriandoli homemade in modo semplice e divertente!

Per tutti gli amanti del fai da te, ecco come preparare delle decorazioni di Carnevale a costo zero e in compagnia dei vostri bambini, creando uno dei simboli che da sempre appassiona i più piccoli: i coriandoli colorati. Con un po’ di pazienza e di buona volontà potete realizzare un Carnevale fai da te che va dai costumi alle maschere, dai coriandoli alle ricette tipiche di Carnevale, organizzando feste a tema e tanti lavoretti creativi in maniera divertente e unica. Siete pronte? Mamme, armatevi di carta colorata e bucatrice ed entriamo subito nello spirito del Carnevale rallegrando tutta la casa!


Coriandoli classici fai da te

Occorrente:

  •  fogli di carta colorata
  • carta da pacco
  • vecchi quotidiani
  • pagine di riviste
  • bucatrice da ufficio
  • buste di plastica

Il primo consiglio è quello di riciclare la carta: giornali, riviste, volantini, carta da pacco sciupata e tutto ciò che di simile avete in casa, sarà perfetto per creare i vostri coriandoli homemade a costo zero. Una volta raccolta la carta, procuratevi una macchinetta perforatrice da ufficio per iniziare a forare la carta. Potete fare dei piccoli mazzettini di fogli per guadagnare tempo da bucare insieme, avendo però cura di non metterne troppi perché la bucatrice potrebbe bloccarsi. Per sfruttare al meglio tutta la superficie della carta, iniziate a forare partendo dall’angolo del foglio e procedete ordinatamente per tutta la lunghezza. Se invece preferite lavorare con un foglio più piccolo, ritagliate la carta in striscioline di circa 3 cm di larghezza, poi sovrapponetele tra loro e procedete con la foratura. Molte perforatrici possiedono già un vano di plastica nella parte inferiore che raccoglie i cerchietti di carta, mentre altre ne sono prive; nel caso in cui la vostra bucatrice non abbia una vaschetta, potete mettere sotto una scatola o una busta di plastica trasparente per raccogliere i vostri coriandoli fai da te. Così facendo, potete creare coriandoli in casa in grandi quantità, utilizzando tutti gli avanzi di carta che trovate. Per avere un migliore effetto cromatico, scegliete carte di diverso colore e fantasia, così da mischiare il tutto e creare un bellissimo arcobaleno.

Coriandoli originali fai da te

Occorrente:

  • fogli di carta colorata
  • carta da pacco
  • vecchi quotidiani
  • pagine di riviste
  • goffratori per la carta
  • buste di plastica

Il procedimento per creare coriandoli di Carnevale originali fai da te è identico al precedente, ma questi coriandoli sono assolutamente più carini da vedere e sono amatissimi dai bambini perché possono scegliere le forme che più preferiscono. I goffratori per la carta, infatti, hanno la particolarità di non creare dei semplici forellini rondi sui fogli, ma di essere sagomati con diverse forme: cuoricini, stelline, alberelli, note musicali, farfalle e fiorellini sono solo alcuni dei soggetti che i più piccoli adoreranno. Una soluzione che metterà sicuramente d’accordo i vostri figli è quella di creare entrambi i tipi di coriandoli così da mischiarli e avere un bellissimo effetto finale, fatto di colori e forme originali.

Leggi anche:

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche