Tinteggiare casa fai da te, consigli e occorrente

di francesca

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tinteggiare casa fai da te, consigli e occorrente per ottenere il massimo risultato da questo piacevole lavoro di bricolage.

Tinteggiare le pareti della propria casa è un lavoro di bricolage che piace a molti e fa risparmiare un po’ di soldi. Occorre, ovviamente, avere la giusta attrezzatura, per poter dipingere al meglio le pareti, magari con colori caldi e vivaci che mettono allegria. C’è un procedimento da rispettare, prima di iniziare con la vera e propria tinteggiatura, e va eseguita per poter ottenere il massimo risultato. Vediamo cosa occorre per tinteggiare da sé le pareti di casa:

  • vernice
  • rullo
  • pennellessa
  • pennello piatto piccolo per le rifiniture
  • secchio con griglia
  • manico telescopico
  • scala
  • giornali
  • nastro carta
  • teli di plastica
  • acqua e panni umidi

 

Dunque, per prima cosa, bisogna pulire le pareti, usando un panno umido, oppure un spazzola e dell’acqua. Questo passaggio è fondamentale perché polvere e altri residui, attaccati alle pareti, rischiano di compromettere tutto il lavoro. Mentre le pareti asciugano completamente, potete iniziare a proteggere infissi, battiscopa, pavimenti (specialmente il parquet), e tutti gli arredi che non potete spostare. A questo scopo, procuratevi molti giornali, dei teli di plastica e  del nastro carta.

Ora, potete iniziare la vera e propria tinteggiatura, passando il cosiddetto fondo, ovvero il primo strato di colore, da stendere con la pennellessa o con un pennello piatto. Per la seconda mano (e anche la terza, se necessaria) potete usare il rullo; per evitare di stendere troppo colore con il rullo, dovete applicare al secchio l’apposita griglia, così da poterlo “strizzare”. Per raggiungere il soffitto e la parte più alta della parete, potete applicare il manico telescopico al rullo, ma ricordate, prima, di dipingere angoli e profili con il pennello piatto piccolo, raggiungendo le altezze con la scala.