Come scegliere gli elettrodomestici da cucina giusti per la tua casa

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Gli elettrodomestici sono senza ombra di dubbio il cuore della nostra cucina. Che si tratti di arredare una casa nuova o di una ristrutturazione, sono tante le cose da sapere al momento dell’acquisto: in questa guida vogliamo fornirvi tutte le informazioni utili, non solo da un punto di vista tecnico, ma anche in merito ai dettagli di stile. Capire come scegliere gli elettrodomestici da cucina giusti, infatti, significa anche avventurarsi nell’universo del design e fare una valutazione che tenga in considerazione efficienza ed estetica. Devono armonizzarsi con il nostro ambiente e con i mobili, senza mai perdere di vista funzionalità e tecnologia.

Prima di procedere, è utile partire da alcune considerazioni di base. Consideriamo, anzitutto, se abbiamo bisogno di elettrodomestici free standing o da incasso. Qual è la differenza tra i due? Gli elettrodomestici free standing sono a libera installazione e possono dunque essere spostati e posizionati in qualsiasi punto della casa. Gli elettrodomestici da incasso, invece, si installano nella struttura della cucina: non hanno la stessa adattabilità dei primi, poiché hanno misure ad hoc e richiedono specifiche procedure di installazione. 

Un ulteriore aspetto da non sottovalutare è quello cromatico. La scelta del colore degli elettrodomestici va fatta partendo dall’arredamento della nostra cucina. Un ambiente in legno, ad esempio, richiederà elettrodomestici di colore nero o rame. Qualcosa di più moderno, invece, può giocare sui contrasti e su ogni tipo di tinta. Un caso a sé è quello delle cucine bianche, che si armonizzano molto bene con elettrodomestici bianchi o possono giocare sul contrasto con i pattern multicolore. Se cercate un passe-partout, puntate sull’acciaio: è versatile e sempre di tendenza.

A proposito di tendenza, non dimenticate che oggi potete anche fare affidamento sugli elettrodomestici smart: a differenza di quelli tradizionali, possono essere connessi ai vostri dispositivi, come smartphone e tablet.

Quali elettrodomestici non possono mancare?

Non può esserci una cucina senza un forno. In questo caso, si può optare per un forno elettrico, a gas o a microonde. Per quanto riguarda il piano cottura, la scelta è generalmente tra 3 tipologie: a gas, piastra elettrica o a induzione. Il numero di fuochi dipenderà dallo spazio a disposizione. Rimanendo nell’ambito della cottura, non bisogna dimenticare una cappa aspirante, che aiuta a mantenere l’ambiente pulito e sano: può essere da parete, da incasso, da soffitto o per le cucine a isola.

Andando al frigorifero, sicuramente una tipologia a libera installazione è più funzionale e offre design anche più accattivanti, nonché una maggiore scelta di colori. Nel caso di un frigorifero da incasso, ovviamente, saranno le misure a trainare la vostra scelta. La grandezza dipende dalle esigenze di chi lo acquista, così come l’eventuale necessità di un congelatore. Anche la lavastoviglie è un elettrodomestico ormai diventato indispensabile: ci sono modelli più o meno ingombranti, adatti a ogni cucina.

Piccoli elettrodomestici

Così come non può esserci una cucina senza i grandi e classici elettrodomestici, non può essercene una priva di piccoli elettrodomestici come robot da cucina, macchinette per il caffè, tostapane, bollitori, friggitrici e via dicendo. In questo caso, anche più che nelle precedenti opzioni, l’offerta è varia e include sempre più proposte di design. Non resta che lasciarsi ispirare, anche sulla base di ciò che utilizziamo ogni giorno.

Perché è importante chiedere il parere di un esperto?

Adesso che abbiamo compreso quanto sia importante scegliere i migliori elettrodomestici da cucina, non possiamo non parlare anche dell’importanza di una consulenza mirata. Spesso ci si trova a confrontarsi con un universo molto vasto, in cui orientarsi può davvero non essere semplice. Tante le proposte e tante le novità, ma quanto di noi possono dire di essere davvero aggiornati sull’argomento?

Per questo motivo è fondamentale rivolgersi agli esperti e a proposte come quelle di DesignElementi, una rete organizzata di showroom con sei spazi espositivi in diverse città d’Italia, tra Milano, Torino, Roma e le Marche, di elettrodomestici dei brand NEFF e Gaggenau, dedicata a privati, ma anche a professionisti del mondo dell’arredamento e studi di architettura.

Chiunque voglia arredare la propria cucina con stile, può trovare elettrodomestici premium, pensati per un gusto moderno, con il supporto di servizi di consulenza personalizzata. Non è solo uno spazio commerciale, ma un vero contenitore di design all’avanguardia, con prodotti e servizi per la cucina, ma anche occasioni di intrattenimento e approfondimento, come showcooking, mostre, corsi di formazione e masterclass culinarie.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Foto di Immo Wegmann su Unsplash La stiratura è una delle attività domestiche più comuni, ma ottenere risultati impeccabili non è sempre così facile, soprattutto quando si tratta di capi difficili realizzati in materiali delicati (pelle, velluto, lana naturale, ecc.), come ad esempio i cappotti.  Per semplificare questo processo e rendere la stiratura casalinga perfetta […]

Arriva il freddo e torna anche la condensa in casa, un problema fastidioso che può diventare pericoloso per la salute provocando asma, allergie e nei casi più gravi disturbi cerebrali. Per fortuna esistono molti rimedi naturali che possono aiutarti a prevenirla. La condensa si forma quando si verificano forti sbalzi di temperatura e l’umidità nell’aria […]