Acqua e bicarbonato non sempre sono un toccasana: le controindicazioni

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Il bicarbonato è un ingrediente molto versatile utilizzato non solo per digerire, ma anche come dentifricio, alleato di bellezza per rendere luminosi i capelli, come scrub per il viso e la pelle, per il trattamento dell’acne e come detergente naturale.

Nonostante i suoi molteplici usi e gli effetti benefici per la salute, bisogna stare molto attenti a non bere acqua e bicarbonato e conoscerne le potenziali controindicazioni.

Problemi gastrointestinali

L’assunzione di bicarbonato di sodio può portare a disturbi gastrointestinali come gonfiore, gas e crampi addominali, specialmente se consumato in grandi quantità o se si soffre già di problemi digestivi come reflusso acido o ulcere gastriche. Il bicarbonato di sodio può aumentare la produzione di gas nello stomaco, causando disagio e irritazione.

Ipertensione

Le persone con ipertensione dovrebbero prestare particolare attenzione all’assunzione di bicarbonato di sodio. Questo composto contiene sodio, che può contribuire ad aumentare la pressione sanguigna. Un’eccessiva assunzione di sodio è nota per essere correlata a problemi di salute cardiovascolare, quindi, chi ha problemi di pressione alta dovrebbe consultare un medico prima di utilizzare il bicarbonato di sodio come rimedio casalingo.

Riduzione dell’efficacia di alcuni farmaci

Bere acqua e bicarbonato di sodio può interferire con l’assorbimento di alcuni farmaci. Questo è particolarmente importante per coloro che assumono farmaci regolarmente per condizioni mediche specifiche. Il bicarbonato di sodio può influenzare l’assorbimento di farmaci come antibiotici, antinfiammatori non steroidei (FANS) e alcuni farmaci per il diabete. Chi assume farmaci dovrebbe parlare con il proprio medico prima di iniziare qualsiasi regime che coinvolga l’uso regolare di bicarbonato di sodio.

Bicarbonato di sodio per sbiancare i denti: funziona?
Bicarbonato di sodio per sbiancare i denti: funziona?

Sbalzi dell’equilibrio acido-base

L’ingestione eccessiva di bicarbonato di sodio può causare uno sbilanciamento dell’equilibrio acido-base nell’organismo. L’organismo umano è progettato per mantenere un equilibrio delicato tra acido e base nel sangue e nei tessuti. L’assunzione eccessiva di bicarbonato di sodio può alterare questo equilibrio, portando a condizioni come l’alcalosi metabolica, che può essere pericolosa per la salute.

Problemi renali

Chi ha problemi renali dovrebbe evitare l’assunzione eccessiva di bicarbonato di sodio. I reni sono responsabili dell’eliminazione degli eccessi di sodio e bicarbonato dall’organismo. Nei pazienti con problemi renali, l’accumulo di bicarbonato di sodio può essere dannoso e aggravare le condizioni preesistenti.

L’acqua e il bicarbonato di sodio possono essere utili in alcune situazioni, come nel caso di bruciore di stomaco occasionale o come integratore alcalinizzante temporaneo. Tuttavia, è fondamentale prestare attenzione alle controindicazioni e consultare sempre un medico prima di iniziare qualsiasi nuovo regime, specialmente se si hanno condizioni mediche preesistenti o si stanno assumendo farmaci. La moderazione e la consapevolezza delle proprie condizioni di salute sono cruciali per garantire che l’uso di acqua e bicarbonato di sodio sia sicuro ed efficace.

Foto da Depositphotos.com

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Gli attacchi di panico sono episodi di intensa paura o disagio che si manifestano all’improvviso e raggiungono il picco nel giro di pochi minuti. Durante un attacco di panico, una persona può avvertire una serie di sintomi fisici e mentali che possono essere estremamente debilitanti e spaventosi. Questi episodi non sono rari: secondo alcune stime, […]

La capsaicina è il composto chimico che dona il sapore piccante ai peperoncini. Anche se molti la conoscono per il suo effetto infuocato, pochi sanno che questa sostanza ha diversi benefici per la salute. Scopriamo insieme quattro vantaggi che la capsaicina può offrire, andando oltre il semplice pizzicore sulla lingua. Un aiuto per la perdita […]

La colestasi è una condizione medica caratterizzata da una riduzione o interruzione del flusso della bile dal fegato all’intestino tenue. La bile è un liquido prodotto dal fegato, essenziale per la digestione dei grassi e l’eliminazione di alcune sostanze di scarto dal corpo. Quando il flusso della bile è compromesso, possono insorgere vari problemi di […]