21 giugno 2018 |

Musical.ly, tutto quello che c’è da sapere sull’app del momento

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ne avete già sentito parlare? Musical.ly è l’app del momento, soprattuto tra i giovani. E’ un social basato sul videosharing, divertente e di grande successo. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Musical.ly l’app per registrare canzoni in playback.

Non è semplicemente un’applicazione divertente, ma di un vero e proprio social che ha già conquistato i teenager di tutto il mondo. Se non avete mai sentito parlare di Musical.ly probabilmente è perchè siete “troppo vecchi”, ma per esserlo, in questo caso, basta superare di poco la soglia dei 20 anni. Siete comunque curiosi? Ecco tutto quello che c’è da sapere su Musical.ly, l’app del momento. Chissà, magari vi verrà voglia di provarla… Parola d’ordine? Divertimento!

Cos’è Musical.ly, l’app più scaricata del momento

Musical.ly è un vero e proprio social network per appassionati di musica, anche per quelli stonati, anzi, soprattutto per loro, dato che l’obiettivo in questo caso è quello di cantare in playback le canzoni più gettonate del momento. Si tratta di un’app di videosharing che consente di condividere brevi filmati secondo la tecnica del lip sync, con ben 12 milioni di brani pubblicati ogni giorno e che molti considerano l’evoluzione di Vine. L’interfaccia è molto semplice e divertente: basta scegliere il brano, registrare la coreografia e infine applicare qualche filtro per rendere il video più ammiccante. Che cos’è Musica.ly, quindi? Un karaoke muto con tanto di coreografia!

Come funziona Musical.ly e come iniziare

Prima di tutto bisogna scaricare l’app, registrarsi e aggiungere le persone che conoscete già per dare un’occhiata ai loro filmati, mettere like, commentare e condividere i contenuti degli altri utenti.

Dalla home potrete invece cercare i brani, registrare, postare il vostro video e fare tutta una serie di azioni sul vostro profilo. Dopo aver registrato il video, scegliendo da un enorme database di brani i vostri preferiti, potrete modificare il filmato con i filtri oppure velocizzare o rallentare la riproduzione, cliccare su “pubblica” per condividerlo o su “archivia” per conservarlo in privato.

Ma ricordate: per farsi seguire su Musical.ly non basta muovere le labbra, bisogna essere creativi e mimare anche i significati della canzone. Più sarete originali e più avrete successo!

Probabilmente è un’app adatta a un target molto giovane, ma siamo certe che anche a voi è venuta voglia di provare, quindi vi ricordiamo che i filmati si possono anche salvare in privato, senza necessariamente condividerli!

LEGGI ANCHE:

Florenxe, l’app che ti fa rivivere le emozioni del primo amore
Le migliori app per appassionate di abbigliamento vintage

Potrebbe interessarti anche