Cena da single, 5 errori da evitare quando si mangia da soli

di cinziaR

Secondo alcune statistiche è soprattutto in inverno che i single consumano i loro pasti in solitaria, rischiando di commettere gravi errori che possono persino danneggiare la salute.

Così ci si ritrova vittime di cattive abitudini alimentari che possono portare a disturbi come sovrappeso, obesità, bruciori di stomaco, reflusso gastroesofageo, difficoltà a dormire di notte e conseguente stanchezza la mattina seguente.

Quando si è da soli non è, infatti, facile concentrarsi sempre su una dieta sana ed equilibrata, ma le conseguenze possono essere serie. Vale quindi la pena leggere questi 5 errori da evitare quando si mangia da soli.

1° errore della cena da single: non cucinare

Uno degli errori più comuni da evitare quando si mangia da soli è proprio quello di non cucinare, per svogliatezza, fretta o pigrizia. “Se devo cucinare soltanto per me, non vale la pena” si pensa. Invece, anche se soltanto per se stessi, è bene preparare tutte le sere una porzione di cibo cucinato, consumando almeno 5 volte a settimana carne, pesce e verdure cotte con poco pane.

2° errore della cena da single: non preparare verdura e cibi freschi

Un’altra malsana abitudine che si verifica spesso nei mesi invernali e che è tra gli errori da evitare quando si mangia da soli a cena è quella di consumare i cosiddetti “pasti veloci”. Vediamo i cibi più pericolosi:

  • I cibi precotti sono spesso iper-calorici perchè spesso addizzionati con grassi poliinsaturi che fanno male all’organismo
  • I prodotti da forno come pizza, rustici, panini imbottiti e altri carboidrati vari sono fin troppo calorici e poco digeribili rispetto ad un piatto “cotto e mangiato”
  • I piatti del banco gastronomia del supermercato, se mangiati spesso, fanno male. Anche se è apprezzatissimo il fatto che qualcuno abbia preparato per noi una squisita e invitante pasta al forno (che forse conforterà anche la nostra solitudine), purtroppo sarà certamente calorica e pronta nel banco frigo da diverse ore
  • Il food delivery è assolutamente sconsigliato perchè in questo caso la quantità di germi nel cibo da asporto prolifera con il passare del tempo rispetto alla cottura e all’arrivo in casa nostra.

3° errore della cena da single: non sedersi a tavola

Se la convivialità porta al voler condividere con gli altri un banchetto, rilassandosi a tavola con una bevanda e quattro chiacchiere, quando si è da soli spesso questo desiderio viene a mancare, con il risultato di scegliere persino di non sedersi affatto per mangiare al tavolo. Si finisce così con il pranzare o cenare davanti al computer dell’ufficio, camminando per strada, sul divano davanti alla TV o persino nel letto.
Ma mangiare in una posizione scorretta è sicuramente uno dei 5 errori da evitare quando si mangia da soli ed è da molti sottovalutato. La postura durante il pasto è molto importante e consumare il pasto lentamente per poi fare quattro passi subito dopo è il modo migliore per assimilare le sostanze nutritive e restare leggeri.

4° errore della cena da single: non masticare

Quando si è da soli si finisce per mangiare “giusto per togliersi il pensiero”. Un’altro dei 5 errori del single che mangia da solo, infatti, è quello di non masticare. Bisogna invece concentrarsi su ciò che si sta mangiando anche se si è da soli, masticando lentamente. Cucinare con attenzione e cura per il proprio pasto, utilizzando condimenti appropriati e leggeri, e consumarlo con altrettanta dedizione è il primo dei consigli dei nutrizionisti per una sana alimentazione.

5° errore della cena da single: cucinare troppo

Chissà perchè sembra sprecato usare una pentola per cucinare una sola porzione di pasta o di carne. La scusa di “cucinare un po’ di più” per il giorno seguente trae in inganno e può portare poi al consumare una porzione doppia o quasi.


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

La Dieta di Montignac è un regime alimentare famosissimo che prende il nome dal suo inventore. Caratterizzata da un basso indice glicemico, la dieta Montignac ha uno schema abbastanza specifico. Permette di perdere circa 4-5 kg al mese, ma ovviamente tutto dipende da persona a persona. È opportuno però consultare il proprio dietologo perché è […]

Avere la pressione alta può causare problemi di vario genere o può essere un campanello d’allarme per eventuali patologie. Fortunatamente è gestibile, ma necessita di alcuni accorgimenti. Soprattutto è fondamentale avere una dieta equilibrata e sana per mantenere i valori corretti per il proprio corpo. Cos’è l’ipertensione? L’ipertensione arteriosa è una condizione caratterizzata dall’elevata pressione […]

Le uova sono fondamentali nella nostra dieta grazie alle proprietà incredibili che contengono. A volte però ci si chiede effettivamente quante volte a settimana è possibile consumarle, soprattutto rispettando le proprie esigenze e la propria dieta. Da sottolineare che durante la settimana possono esserne consumate circa 4-5, in base ad alcuni parametri.Se vuoi mantenerti in […]

Con l’aumento delle temperature vorremmo soltanto gustarci un gelato per colazione, pranzo e cena, ma temiamo che questo amato alimento sia pieno di calorie. In realtà non è così: dipende dal gusto che scegliamo. Si tratta di un cibo a basso indice glicemico, ovvero rilascia gli zuccheri lentamente e quindi sazia a lungo. Contiene vitamine […]

Jennifer Lopez è una famosissima cantante e ballerina che ha scritto la storia della musica statunitense. Jlo fa ballare chiunque ascolti un suo pezzo. Oltre alla sua incredibile carriera canora, è conosciuta per il suo fisico scultoreo e ci si chiede quale sia la sua dieta per mantenersi in forma. Ha dichiarato a People di […]