Orlando Bloom, biografia, carriera, vita privata, età, moglie

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Orlando Bloom

Nasce a Canterbury, nel Kent, il 13 gennaio 1977, quindi ha 45 anni. La madre è Sonia C.J. Copeland, mentre il padre biologico è Colin Stone. Il padre legale, invece, è Harry Bloom, scrittore sudafricano impegnato nella lotta contro l’apartheid, che muore quando Orlando ha solo 4 anni.

L’attore è inoltre cugino del fotografo Sebastian Copeland. Cresce con la sorella maggiore, di nome Samantha, e con la madre, che incoraggia entrambi i figli a seguire lo studio delle arti. Orlando si esibisce al “Kent Festival”, declamando poesie.

Frequenta la “St. Edmunds School” di Canterbury, ma ha alcune difficoltà con i corsi, a causa delle dislessia. Si appassiona, intanto, a scultura e fotografia. Traendo ispirazione da personaggi come Superman, segue il sogno diventare attore. Si iscrive a corsi di recitazione.

Si trasferisce a Londra nel 1993 ed entra nel National Youth Theatre. Vi passa due stagioni e si guadagna una borsa di studio per la British American Drama Academy. Ottiene alcuni ruoli televisivi e porta avanti la sua carriera. Il debutto cinematografico è datato 1997: recita in “Wilde“, prima di entrare alla Guildhall School of Music and Drama, sempre nella capitale britannica.

Il successo con Il Signore degli Anelli

Il grande pubblico lo conosce nel 2001, quando viene scelto per interpretare il personaggio di Legolas nella saga de “Il Signore degli Anelli“. La trilogia comprende tre film: “La Compagnia dell’anello”, “Le due torri” e “Il ritorno del re”.

Rimane, così, per circa due anni in Nuova Zelanda: prende lezioni di tiro con l’arco, di scherma e di equitazione, traendo insegnamento da “I sette samurai” di Akira Kurosawa. Secondo il “Pro’s StarMeter dell’Internet Movie Database”, nel gennaio 2002, un mese dopo l’uscita de “Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello”, Orlando Bloom è l’attore più bello.

Orlando Bloom e Katy Perry

Orlando Bloom e Katy Perry (Foto IG @orlandobloom)

 

Nel 2004 viene nominato da People come migliore attore nelle lista annuale. Grazie alla trilogia di film, vince diversi riconoscimenti, tra cui Empire Awards e Teen Choice Awards. Un’altra saga che gli dona grande popolarità è quella dei Pirati dei Caraibi, resa celebre da Johnny Depp.

LEGGI ANCHEKaty Perry e Orlando Bloom romanticissimi a Venezia.

Nel 2003 interpreta Will Turner in “La maledizione della prima luna“, quindi nel 2006 partecipa al sequel, “Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma”, al quale è seguito nel 2007 il terzo film, “Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo”.

I film e il teatro

Nel frattempo, diventa Paride nel film “Troy” nel 2004 e nel 2005 recita in “Le crociate – Kingdom of Heaven” di Ridley Scott e, nella commedia di Cameron Crowe “Elizabethtown”. Lavora nel 2010 in “Sympathy for the Delicious”, debutto alla regia dell’attore Mark Ruffalo e nel 2011 recita nel film “I tre moschettieri”.

Arriviamo così al 2013, anno in cui torna al ruolo di Legolas per “Lo Hobbit – La desolazione di Smaug” ed è anche protagonista del thriller “Zulu”. Sempre nello stesso anno, torna a recitare a Broadway, in teatro, con una versione moderna di “Romeo e Giulietta”. L’anno dopo, invece, riceve la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame di Los Angeles ed esce “Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate”.

Nel 2015 recita nel film “Un tranquillo weekend di mistero” e annuncia la partecipazione al quinto capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi (“La vendetta di Salazar”). Recita nel 2017 al fianco di Noomi Rapace in “Codice Unlocked” e in “Romans – Demoni dal passato”, diretta dai fratelli Shammasian e presentata in anteprima al Festival di Roma nella sezione “Alice nella Città“.

Vita privata di Orlando Bloom

Dal 2003 al 2006 è legato all’attrice Kate Bosworth. Nel luglio del 2010 sposa la top model Miranda Kerr e dal loro legame nasce un bimbo di nome Flynn Christopher Blanchard Bloom, il 6 gennaio del 2011. I due si separano nel 2013, dopo una relazione durata 6 anni.

Dal 2016 al 2017, e, dopo un anno di pausa, nuovamente dal 2018 ha una relazione con la cantante Katy Perry. I due si fidanzano ufficialmente il 14 febbraio 2019 ed il 5 marzo 2020 la cantante annuncia di essere in attesa di una bambina. Il 26 agosto 2020 nasce la primogenita della coppia, Daisy Dove Bloom.

LEGGI ANCHEJason Momoa, biografia, carriera, vita privata, moglie, figli.

Nel 2004 Orlando Bloom diventa membro della Soka Gakkai Internazionale. Collabora con l’UNICEF dal 2007, anno in cui ha visitato le scuole nei remoti distretti occidentali di Kaski e Chitwan, due delle zone più povere del Nepal, dove è tornato nel 2008 per fornire acqua potabile per i bambini e le famiglie.

Nell’ottobre 2009 viene nominato ambasciatore UNICEF, in riconoscimento del suo impegno per i diritti di tutti i bambini e seguono altri viaggi a scopo umanitario. L’attore è anche impegnato per la difesa dell’ambiente.

Il cugino, Sebastian Copeland, è ambientalista e fotografo. Orlando Bloom lo accompagna in una spedizione di ricerca su un vecchio rompighiaccio norvegese, nel 2007, per sensibilizzare sul cambiamento climatico. È anche membro dell’organizzazione per la conservazione marina Sea Shepherd e ambasciatore di Green Cross International.

Foto Instagram @orlandobloom.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]