Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Come rimuovere le macchie di fondotinta dai tessuti

Hobby e Casa - 17 agosto 2017 Vedi anche: Consigli pulizie casa, Rimedi casalinghi

Pulizie e rimedi casalinghi: come rimuovere le macchie di fondotinta dai tessuti, ecco tutte le sostanze che possiamo usare, in base ai materiali dei vari capi macchiati dal makeup viso.

Il trucco viso, occhi e labbra a volte porta l’inconveniente sgradito di macchiare i tessuti; che sia una camicetta, una sciarpa o una coperta, rimuovere immediatamente questi prodotti è fondamentale per non vedere comparire aloni. Il fondotinta, in particolare, tende a macchiare molto e non sempre lo notiamo; colletti delle camicie, foulard, berretti, maglie a collo alto, ma anche coperte e asciugamani… su tutti questi indumenti il fondotinta può fare danni, quindi vediamo come rimuovere le macchie di fondotinta dai tessuti in modo facile e veloce.

Fondotinta no transfer Pupa

14.00 €

Scopri su Amazon

 Omino Bianco pre trattante Smacchia Facile

1.69 €

Scopri su Amazon

Trielina flacone 250 ml

Scopri su Amazon

Smacchiare i tessuti: rimuovere il fondotinta

Ci sono vari sistemi per togliere le macchie di fondotinta sui vestiti, ma molto dipende dal tipo di tessuto. Il sintetico e il cotone tendono ad essere più semplici da pulire, mentre la seta e la lana portano qualche difficoltà in più. Se notiamo la macchia, una cosa da non fare mai è quella di strofinare, rischiando di allargare la macchia e di far penetrare ancor di più il prodotto, e poi mettere subito in lavatrice il capo senza un minimo di pre trattamento: in questo modo l’alone indelebile è assicurato! Dunque vediamo come possiamo trattare i capi prima di metterli a lavare.

Il tessuto sintetico va pre trattato con sapone neutro e acqua tiepida oppure con il sapone di Marsiglia; strofinate con delicatezza la macchia, sciacquate e poi mettete il lavatrice, lavando come al solito il capo.
Come togliere le macchie di fondotinta dagli asciugamani e dal cotone? In questo caso l’impresa è abbastanza agevole: tamponate la  macchia con del latte detergente o del latte di mucca, lasciando agire per un paio di minuti, per poi lavare in lavatrice. A mali estremi, estremi rimedi: se il latte non funziona, provate a passare un dischetto di cotone imbevuto di trielina o benzina. Attenzione però ai capi colorati!

Anche l’aceto bianco e l’ammoniaca hanno il potere di rimuove le macchie di fondotinta dai capi, ma vanno usati su capi resistenti; dopo aver applicato l’ammoniaca e aver lasciato agire qualche minuto, ricordate di stendere un velo di borotalco per asciugare la macchia. Rimuovete la polvere e mettete in lavatrice. L’aceto bianco, invece, va diluito con l’acqua ed è perfetto per i fondotinta in polvere. Per essere certe che non sbiadisca il capo, applicatene una piccola quantità in un angolino nascosto, magari sotto l’ascella del capo: se stinge, non usatelo! Anche in questo caso, dopo il pre trattamento, va tutto messo in lavatrice. Per rimuovere le macchie di fondotinta liquido, applicate della schiuma da barba o, in estrema alternativa, dell’alcol, poi lavate come sempre.

Per smacchiare la seta macchiata di fondotinta, tessuto delicatissimo specie se colorato, dovete agire per tempo: i minuti che passano rendono sempre più complicata l’operazione! Passate con delicatezza del sapone di Marsiglia sulla macchia e poi risciacquate solo quella parte con acqua fredda; attenzione alla strizzatura, rischiate di danneggiare il capo! In generale, è meglio far trattare la seta a secco da una lavanderia affidabile. Infine, per rimuovere le macchie di fondotinta dalla lana, strofinate con molta delicatezza il tessuto macchiato con un panno imbevuto di trementina o alcol denaturato.

Articolo scritto da: Elisa

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA