25 Ottobre 2021 |

Addio James Michael Tyler, è morto Gunther di Friends

di Redazione

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Addio James Michael Tyler, il Gunther di Friends
  • James Michael Tyler morto all’età di 59 anni.
  • L’attore è noto al grande pubblico per essere stato Gunther di Friends.
  • Nel 2018 gli era stato diagnosticato un cancro alla prostata.

L’attore James Michael Tyler è morto all’età di 59 anni. Tutti lo ricordano per aver interpretato Gunther di Friends, il celebre e simpatico manager della caffetteria Central Perk. “Il mondo lo ha conosciuto come Gunther ma per chi gli voleva bene era un attore, un musicista e un marito”, ha detto TyToni Benson, il suo agente. Tyler  si è spento nella sua abitazione, a Los Angeles, per un cancro alla prostata che gli era stato diagnosticato nel 2018.

James Michael Tyler morto per un cancro

Nel corso della sua carriera, l’attore aveva fatto delle brevi apparizioni in alcune serie tv degli anni Novanta, prima di essere scelto come personaggio di sfondo in alcuni episodi della prima stagione di Friends nel 1994. Partendo proprio da quel ruolo “secondario”, è riuscito pian piano a emergere, diventando una vera e propria “guest star”. Indimenticabili i siparietti che lo hanno visto protagonista. Era, infatti, palesemente innamorato di Rachel, interpretata da Jennifer Aniston.

Rachel, che lavorava nella caffetteria, non ha mai ricambiato le sue attenzioni. Al Central Perk i protagonisti di Friends sono sempre stati di casa. Si incontravano lì quotidianamente, sul mitico divano, per raccontarsi le loro avventure e dare vita a nuove vicende. Gunther, il manager del locale, osservava spesso da dietro il bancone ciò che accadeva, commentando con battute sagaci.

Gunther assente alla reunion di Friends

James Michael Tyler aveva reso nota la sua malattia qualche tempo fa. In occasione della speciale reunion del cast, infatti, non aveva potuto partecipare di presenza, ma aveva potuto esserci solo in collegamento video. Proprio in quella circostanza, aveva dimostrato una grandissima sensibilità.

Come abbiamo anticipato, l ‘attore si era collegato a distanza, spiegandone le ragioni in un’intervista a NBC Today: “Nel 2018 mi è stato diagnosticato un cancro alla prostata in stadio avanzato ovvero quarto, la fase terminale”, aveva raccontato. Con il personaggio di Gunther di Friends, aveva preso parte a tutte e 10 le stagioni della serie, dal 1994 al 2004. Purtroppo, a causa della malattia, non poteva più camminare. Il cancro, infatti, aveva colpito anche gli arti inferiori, paralizzandoli.

Prima di diventare attore, aveva lavorato anche come barman. Questa esperienza, a quanto pare, gli aveva fatto conquistare il ruolo di manager del Central Perk. In occasione del 15esimo anniversario di Friends, nel 2014, aveva aperto a Londra un bar con lo stesso nome e lo stesso arredamento della caffetteria della serie tv.

James Michael Tyler e la lotta al cancro

Parlando della sua malattia, aveva detto: “Ho convissuto con quella diagnosi per quasi tre anni: Fase 4 ovvero cancro in fase avanzata, ripetendomi che alla fine, sai, probabilmente mi prenderà tutto”. Il tumore si era diffuso velocemente ad altre parti del corpo, comprese le ossa e la colonna vertebrale. In origine i medici si erano detti ottimisti. Nella prima fase della malattia, l’attore aveva dovuto solo prendere un medicinale ogni mattina e ogni sera. Le cose, purtroppo, sono cambiate presto.

“Non avevo particolari sintomi e credevo che la situazione fosse sotto controllo”, aveva raccontato. Poi, però, all’inizio della pandemia da Covid-19, la situazione è precipitata. Riguardo alla partecipazione via Zoom alla reunion del cast di Friends, aveva spiegato: “Volevo farne parte, e inizialmente sarei stato sul palco, almeno, con loro, e avrei potuto prendere parte a tutti i festeggiamenti. (…) È stata una mia decisione di non farne parte fisicamente e di fare un’apparizione su Zoom, però, perché non volevo portare un aspetto negativo, sai? Non volevo dire ‘Oh, e comunque, Gunther ha il cancro”.