12 Ottobre 2021 |

Bebe Vio, la gaffe durante l’intervista di Fazio e lui: “Speriamo traducano diversamente”

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Fazio imbarazzato per la clamorosa gaffe di Bebe Vio in tv.
  • La campionessa paralimpica si è lasciata sfuggire una battuta sulla regina Elisabetta  che ha creato risate ed imbarazzo.
  • “Speriamo che traducano diversamente” ha commentato il conduttore.

Bebe Vio è stata ospite del programma di Fabio Fazio su Rai Tre per parlare della recente partecipazione ai giochi paralimpici di Tokyo, dove ha conquistato due medaglie. Vittorie che, ad aprile, sembravano solo un sogno visto il dramma vissuto dall’atleta, vittima di un grave infortunio al braccio.

Bebe ospite a Che tempo che fa

Durante l’ospitata di Bebe Vio a Che tempo che fa, l’atleta paralimpica è scivolata su una battutaccia parlando della regina Elisabetta, una delle poche personalità di spicco che la giovane non ha ancora incontrato e l’imbarazzo in studio è stato evidente.

La gaffe di Bebe Vio  e l’imbarazzo di Fazio

Durante l’intervista la campionessa ha fatto una battuta che ha creato al contempo  risate ed imbarazzo durante l’ultima ospitata di Bebe Vio in televisione, dove Bebe si è lasciata sfuggire una battuta (infelice) sulla regina Elisabetta. 

La battuta di Bebe sulla regina Elisabetta

Da Fazio Bebe Vio  ripercorrendo gli ultimi mesi della sua vita tra dolori e gioie, come quelle vissute calcando le passerelle della fashion week parigina o incontrando personalità di spicco come papa Francesco e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a proposito del   lungo elenco di personalità di spicco  la giovane atleta ha ammesso di voler aggiungere ancora un nome. “Hai incontrato tutti compreso Alex Zanardi, Ursula Von Der Leyen, Ellen Mirren e fai sfilate di moda. Ti manca solo la regina Elisabetta e poi hai finito tutto” – ha scherzato il conduttore . “Guarda, lei mi manca e mi sa che devo anche muovermi!”  Senza pensarci un attimo, Bebe ha replicato gelando Fazio.

La risposta di Fazio

Una freddura, in tipico stile humor inglese, che ha scatenato la reazione del pubblico e l’imbarazzo di Fabio Fazio. Il conduttore, in evidente difficoltà, ha ripreso divertito Bebe Vio e ha impiegato alcuni secondi prima di poter proseguire con le domande alla sua ospite: “Bebe…Bebe…con questa affermazione o non ti chiama mai più o ti chiama domattina. Io penso che non ti chiami. Speriamo che venga tradotto in un altro modo quello che hai detto” ha concluso imbarazzato.

 

I commenti su Twitter

Il siparietto non è sfuggito ai social  finendo su Twitter, dove gli utenti si sono sbizzarriti a commentare la scena. Non sono mancati gli attacchi per l’uscita sgradevole della campionessa ma anche i commenti ironici di chi ha compreso che si è trattata di una  leggerezza senza malizia.

L’incidente di Bebe Vio

La gaffe di Bebe è la prova che la campionessa si è ripresa dopo l’ incidente che avrebbe potuto addirittura farla morire a causa delle complicazioni dovute a un’infezione. La sua forza e la sue determinazione, invece, l’hanno aiutata a lottare per guarire e a tornare in pedana per vincere.

Bebe a Tokyo

Bebe Vio ha, infatti,  stupito tutti alle paralimpiadi di Tokyo, conquistando medaglie nell’individuale e trascinando la squadra al successo. La determinazione e la forza di questa ragazza hanno fatto il giro del mondo e nessuno poteva immaginare cosa si nascondesse dietro quelle vittorie. Se non fosse stata lei a raccontare il calvario vissuto nei mesi di avvicinamento a Tokyo e alle olimpiadi, nessuno lo avrebbe mai saputo. Impossibile intuirlo da come si è comportata in pedana e dalla forza sprigionata in ogni suo attacco.

Il dramma prima di partire per Tokio

Mancavano poche settimane alla partenza per Tokyo e l’avventura olimpica per Bebe Vio sembrava essere compromessa: “Avevo perso dieci chili, il braccio con cui tiro era magro magro, svenivo e vomitavo. Così sono arrivata ai Giochi di Tokyo. Svenivo e vomitavo. Non potevamo far vedere che stavo male in gara. È uno sport di combattimento, non puoi dire al tuo avversario che stai male“. Nonostante le insistenze del medico della nazionale, tuttavia, Bebe Vio è andata avanti. Voleva esserci a tutti i costi e voleva quella medaglia e con la sua forza di volontà ce l’ha fatta, una gaffe, in fin dei conti, possiamo perdonargliela!