Una mamma e la sua vita con 9 figli: “Per la spesa 1.400 euro al mese, niente ristorante, ma siamo felici”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

È diventata molto popolare online la storia della 39enne Ana Iglesias che, con il marito Jesús Garcia, ha formato una famiglia molto numerosa: insieme hanno avuto 9 figli. In un’intervista, la donna ha spiegato come riesce a gestire il tutto dal punto di vista economico: “Dobbiamo stare molto attenti: alla fine del mese i conti devono quadrare, ma siamo orgogliosi del nostro progetto“, ha detto.

Parlando dalle pagine della testata ABC, la 39enne spagnola ha raccontato: “C’è chi commenta sempre ‘che coraggio’. (…). Altri pensano cose come ‘Dove stanno andando con così tante persone?’, ‘Ci sono troppe persone da sostenere’, etc. Quei commenti o quegli sguardi ci sono ed è una situazione che vivono tante famiglie numerose. Ti senti come se stessi facendo qualcosa di sbagliato. Ci sono anche belle persone. Ma è vero che vedere genitori con così tanti figli attira molta attenzione“.

Tra le curiosità maggiori ci sono, naturalmente, quelle relative all’aspetto economico. Per quanto riguarda la spesa, la famiglia spende “Da 1000 a 1400 euro. Non saprei essere più precisa di così, ma questo è più o meno quanto mio marito e io spendiamo ogni mese per fare la spesa. Non mi lamento, sia chiaro: sono felice così, anche se non possiamo permetterci molte cose come, ad esempio, andare al ristorante“.

Ana Iglesias

Ana lavora come content creator e blogger ed è una mamma entusiasta di 9 figli: Hugo 11, Víctor 10, Diego 8, Héctor 7, Laura 6 , Mateo 4, Marco 3, Martina 1, più uno che sta per nascere. È ideatrice del progetto social che risponde al nome di “Una pazzia di famiglia“. Sui propri profili Instagram e TikTok si fa chiamare una locura de familia, perché gestire nel quotidiano tanti bambini “non è una passeggiata, ma di certo porta molte soddisfazioni”.

“Dobbiamo fare molte rinunce”

Nelle sue parole è evidente un messaggio molto positivo: “Siamo in tanti, l’organizzazione in tutto quel facciamo è irrinunciabile. In casa ognuno ha la propria mansione e i bambini sono ordinati e abbastanza autonomi. I grandi aiutano i più piccoli: siamo una squadra bene oliata”.

È innegabile, però, che con una famiglia così numerosa non si riesca a fare tutto: “La nostra condizione ci impone molte rinunce. In casa, ad esempio, circolano pochi giocattoli, i regali sono ridotti al lumicino. Questo per dire che acquistiamo soltanto beni di prima necessità. Quella del cibo è la spesa maggiore, destinata a lievitare man mano che i bambini cresceranno. Ne siamo consapevoli”.

“Ogni giorno prestiamo molta attenzione a tutto ciò che offre il mercato: in un momento storico di rincari come questo, aritmeticamente parlando viene difficile far quadrare sempre i conti. Comunque, ce la facciamo: tagliamo sui ristoranti senza, però, essere integralisti. Di tanto in tanto, anche noi un pranzo o una cena fuori ce la concediamo. Ci sono posti dove il menu bimbi è di 9 euro: alla fine ne spendiamo un centinaio. Come eccezione, ci sta. Diversamente sarebbe improponibile”.

Una sfida che Ana accetta volentieri: “Quando si decide di dare vita a un progetto-famiglia come questo, si è pronti ad affrontare ogni tipo di criticità. Sono convinta del fatto che la nostra realtà familiare sia un modo per lottare, per cercare di migliorare nella vita e per continuare a crescere finanziariamente al fine di sostenere ogni nostro figlio. Se siamo pentiti? Tutt’altro. Al contrario, siamo felici così anche perché i nostri bambini stanno crescendo sereni. Impagabile!”.

Foto FB Una locura de familia.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]

La stagione primavera-estate 2024 si preannuncia ricca di stile e innovazione, con tendenze che abbracciano la tradizione, il minimalismo e l’avanguardia. Se vuoi essere al passo con le ultime novità della moda, ecco i 20 trend da seguire per un look impeccabile. Trasparenze e tessuti leggeri Questa primavera l’effetto vedo-non vedo la fa ancora da […]

Tra i servizi più cresciuti rispetto a febbraio 2024 l’allontanamento di insetti: +143% per la disinfestazione di zanzare e +83% per quella delle vespe  Problema muffa: rispetto a marzo 2023, crescono del 65% le richieste di intervento  Spring cleanings: sgombero di appartamenti, pulizie domestiche e cura del giardino tra i servizi più cercati nel solo […]

L’inverno è ormai terminato ed è arrivato finalmente il momento di mettere in cantiere una vacanza, magari approfittando dei tanti “ponti” messi a disposizione dal 2024: con pochi giorni di ferie è possibile fare vacanze piuttosto lunghe. Ovviamente le mete non mancano, né in Italia, né nei Paesi di confine, ma se avete intenzione di […]