Sanremo 2024, il look di Renga e Nek: chi li ha vestiti?

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Anche per la seconda serata del Festival di Sanremo occhi puntati sugli outfit degli artisti in gara e degli ospiti della kermesse canora.

Tra questi Renga e Nek, che ancora una volta si sono distinti per la loro inconfondibile eleganza.

I due colleghi e amici anche per la seconda puntata hanno indossato gli abiti di Maurizio Miri, lo stilista bresciano capace di coniugare moda, sartorialità made in Italy, ricerca dei dettagli e qualità dei tessuti.

Per l’occasione i due artisti hanno scelto dei vestiti in stile retro-inglese modernizzato, color ottanio per Renga e testa di Moro per Nek, a differenza della prima serata in cui i colori erano invertiti (testa di moro per Renga e blu per Nek).

Gli abiti sono stati realizzati in mischia di Lana Vergine e Mohair del lanificio Vitale Barberis Canonico, il lanificio biellese simbolo dell’eccellenza made in Italy, dal 1663 specializzato nella lavorazione di lane pregiate.

Le giacche, monopetto a punta lancia, con gilet coordinato e le camicie, in cotone Albini, hanno reso il look della serata elegante, ma allo stesso tempo l’innovativo gioco di colori ha donato agli outfit un tocco glamour e contemporaneo.

A completare il look i polacchini custom di Santoni, rigorosamente in pelle che hanno arricchito il look, donando classe e raffinatezza. Le scarpe realizzate artigianalmente sono state create appositamente per i due artisti, a ulteriore riprova della cura che Miri da anni ripone nella scelta dei dettagli e nella personalizzazione.

Per lo stilista, del resto, l’indumento non deve servire semplicemente a vestirsi ma deve riuscire a creare una simbiosi perfetta con chi lo indossa, generando uno scambio di energie positive. L’obiettivo è far sentire l’individuo in perfetta sintonia con se stesso e con la propria immagine.

I look dei due artisti per tutte le serate saranno curati dallo stilista con la stretta collaborazione della stylist Nadia Baiardi.

Foto da Instagram

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Arriva il freddo e torna anche la condensa in casa, un problema fastidioso che può diventare pericoloso per la salute provocando asma, allergie e nei casi più gravi disturbi cerebrali. Per fortuna esistono molti rimedi naturali che possono aiutarti a prevenirla. La condensa si forma quando si verificano forti sbalzi di temperatura e l’umidità nell’aria […]