Cheesecake salate senza colla di pesce, 3 varianti da leccarsi i baffi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Foto di Wallpaperflare.com

Una base friabile di taralli pugliesi o crackers e la ricetta è pronta

Le cheesecake salate sono la variante salata delle classiche cheesecake dolci. Si preparano in poco tempo, senza dover accendere il forno e si possono fare anche in anticipo, anzi, è persino meglio.

Le cheesecake salate sono ottime da servire come antipasto (es. in formato mignon), ma sono perfette anche come piatto unico, soprattutto d’estate, visto che sono fredde.

Come si preparano le cheesecake salate senza colla di pesce

Le cheesecake salate prevedono una base croccante, di solito di taralli tipo pugliese o napoletano o crackers, e un ripieno cremoso di mascarpone o formaggio spalmabile o ricotta. Alcune ricette, soprattutto quelle che prevodono l’uso della panna fresca, riportano tra gli ingredienti la colla di pesce (alias la gelatina), per dare al ripieno una struttura più “solida”, ma se ne può fare tranquillamente a meno, anzi, acquista in spumosità. È importante tirare fuori la cheesecake dal frigo una ventina di minuti prima di servirla.

Ricetta della cheesecake salata alla mortadella

Questa cheesecake è super golosa… attenzione, perché una fetta tira l’altra! Con queste dosi, ottieni 8 porzioni. Lo stampo è da 24 cm.

Ingredienti

Per la base

  • 200 g di taralli o crackers
  • 120 g di burro

Per la farcitura

  • 300 g di ricotta
  • 250 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 180 g di mortadella
  • Pepe q.b.
  • Granella di pistacchio

Preparazione

  1. Trita i taralli o i crakers e aggiungi il burro precedentemente fuso.
  2. Fodera il fondo di uno stampo a cerniera con la carta da forno.
  3. Versa l’impasto e compatta con il dorso di un cucchiaio o con le mani. Nel frattempo riponi lo stampo in frigo per 30 minuti.
  4. Lavora i formaggi, aggiungi il pepe e versa la crema ottenuta nello stampo, livella con il dorso di un cucchiaio.
  5. Batti lo stampo sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d’aria.
  6. Trasferisci la cheesecake nel frigo per circa 5-6 ore.
  7. Trascorso il tempo, adagia le fette di mortadella sulla superficie e guarnisci con la granella di pistacchi.

Ricetta della cheesecake salata con le zucchine

Questa cheesecake è fresca e molto appetitosa. Con queste dosi, otterrai 8 porzioni. Lo stampo è da 24 cm.

Ingredienti

Per la base

  • 200 g di taralli o crackers
  • 120 g di burro

Per la farcitura

  • 300 g di ricotta
  • 250 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 2 zucchine
  • Basilico o origano o prezzemolo o erba cipollina
  • Pepe q.b.
  • Pomodorini q.b.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione

  1. Per prima cosa, imburra e fodera uno stampo a cerniera.
  2. Trita i taralli o crackers e aggiungi il burro fuso.
  3. Distribuisci il composto sul fondo dello stampo, livellandolo bene. Nel frattempo riponi lo stampo in frigo per 30 minuti.
  4. Lavora i formaggi con le erbe aromatiche e il pepe.
  5. Grattugia le zucchine e aggiungile alla crema di formaggio.
  6. Versa la crema sullo strato di taralli o crackers e livella con il dorso di un cucchiaio. Batti lo stampo sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d’aria e fai rassodare il frigo almeno 5-6 ore.
  7. Trascorso il tempo, puoi decorare la cheesecake con pomodorini appena saltati in olio e aglio.

Ricetta della cheesecake salata con salmone e asparagi

Salmone e asparagi è una coppia perfetta. Con queste dosi, potrai ottenere 8 porzioni. Lo stampo è da 24 cm.

Ingredienti

Per la base

  • 200 g di taralli o crackers
  • 120 g di burro

Per la farcitura

  • 300 g di ricotta
  • 250 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 250 g di salmone affumicato
  • 100 g di asparagi lessi
  • 1 cucchiaio di semi di papavero o semi di sesamo

Preparazione

  1. Per prima frulla finemente i taralli, sciogli il burro e versalo sui taralli. Sistema il composto in uno stampo a cerniera e stendilo, aiutandoti con il dorso di un cucchiaio. Nel frattempo riponi lo stampo in frigo per 30 minuti.
  2. Ora prepara la farcitura, amalgamando in una ciotola i formaggi.
  3. Aggiungi gli asparagi lessi tagliati a pezzetti.
  4. Adagia il composto ottenuto all’interno dello stampo imburrato e rivestito con la carta da forno e batti lo stampo sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d’aria.
  5. Metti in frigo per almeno 5-6 ore prima di sformare la cheesecake.
  6. Al momento di servirla, sistema sulla superficie le fette di salmone affumicato e decora con i semi di sesamo o papavero e la rucola.