04 giugno 2011 |

Maschera scrub fai da te: lenticchie rosse per esfoliare e nutrire

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

L’appuntamento con la spiaggia e con l’abbronzatura è ormai alle porte e non vediamo l’ora di spalmarci al sole o fare delle lunghissime passeggiate sulla battigia. Ma, come per ogni appuntamento che si rispetti, anche per quello con la lunga e calda estate, bisogna prepararsi. In realtà, chi si deve preparare al meglio, è la nostra pelle che andrà ad assorbire sole e sale a volontà. Ecco, dunque, che lo scrub è l’ideale per rimuovere le cellule morte, tonificare le zone intorpidite dall’inverno e dagli abiti succinti, idratare le parti secche come fianchi, ginocchia e gomiti. In questo modo, il corpo sarà pronto ad assorbire tutti i benefici dei sali minerali marini e sarà bello e levigato sin da subito. Quello che vi proponiamo è un scrub fai-da-te naturale al 100% e davvero efficace sulla pelle che ha vissuto un lungo periodo di stress epidermico. Si tratta di uno scrub alle lenticchie rosse. Questo legume, com’è noto, ha la proprietà di ripulire le arterie e rallentare l’assorbimento dei grassi. Nell’alimentazione è una bomba di benessere e anche con la pelle da ottimi risultati. Vediamo come utilizzarlo.

Occorrente

  • 100 g di lenticchie rosse decorticate
  • 2 vasetti di yogurt magro bianco oppure latte q.b.
  • Un cucchiaino di miele
  • 2 cucchiaini di olio di mandorle dolci (questo ingrediente è a piacere asseconda che si voglia rendere lo scrub più o meno pulente o idratante)
  • Un frullatore per sbriciolare

Preparazione

  1. Le lenticchie decorticate sono già pulite dalle loro parti residuali ma, qualora si acquistassero lenticchie biologiche, si ci consiglia di lavarle e asciugarle il giorno prima del procedimento
  2. Quando le lenticchie saranno asciutte, andranno frullate e sbriciolate. I pezzettini ottenuti dovranno essere abbastanza piccoli da massaggiare la pelle senza graffiarla, ma non completamente polverizzati
  3. Mescolare la polvere di lenticchie con lo yogurt o il latte, il miele e l’olio di mandorle fino ad ottenere un composto omogeneo e denso

Applicazione

Ci sono 2 modi per applicare lo scrub:

  1. Il primo è totalmente esfoliante e si ottiene applicando e massaggiando sulla pelle ancora asciutta lo scrub per 5-10 minuti. Alla fine del procedimento, immergersi in acqua calda utilizzando preferibilmente solo prodotti naturali come latte o sali da bagno rilassanti. E’ preferibile non aggiungere, in questa fase, alcun bagno schiuma o detergente perchè il processo di esfoliazione irrita un pochino la pelle. Asciugare e idratare con olii naturali.
  2. Il secondo procedimento di applicazione prevede, invece, l’immersione in acqua calda prima dell’utilizzo dello scrub che verrà massaggiato sulla pelle umida per provocare un effetto idratante e pulente al tempo stesso. La maschera alle lenticchie andrà lasciata in posa per 5 minuti così che possa rilasciare le sue sostanze nutritive e pulenti sulla superficie dell’epidermide.

Una chicca abbronzante

Se vi state preparando a una tintarella mozzafiato, provate ad aggiungere nello scrub della birra! Usato 1-2 volte alla settimana e prima di andare in spiaggia aiuta la pelle a catturare il sole. Ovviamente, bisogna proteggersi bene dalle scottature!

Potrebbe interessarti anche