16 luglio 2018 |

Depilazione intima totale: i vantaggi e i rischi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Le mode del momento sono contro i peli superflui, di qualsiasi tipo e in qualunque zona del corpo, ecco perché molte donne puntano sulla depilazione intima totale, che ha dei vantaggi ma anche dei rischi. Proviamo a saperne di più e a fare una scelta più responsabile.

Sempre più donne, stanche dell’eterna battaglia contro i peli superflui, decidono di puntare sulla depilazione intima totale, soprattutto d’estate, per poter indossare costumi sempre più micro e sgambati senza correre il rischio che possa fuoriuscire qualche imbarazzante peletto dal costume. Depilazione intima totale? I vantaggi ci sono, attenzione però anche ai rischi!

Vantaggi della depilazione intima totale

Ogni donna trova un vantaggio diverso nella depilazione integrale: alcune sostengono che sia una questione di igiene, altre un fattore estetico; in ogni caso non c’è dubbio che al momento la depilazione intima totale sia un fatto di tendenze, non è un caso che i costumi da bagno di stagione in stagione siano sempre più sgambati.

Molte donne inoltre considerazione la depilazione integrale delle zone intime molto sexy, ed è per questo che molte di loro si sottopongono a lunghe sessioni di ceretta e rasoio, ma in realtà per gli uomini si tratta di un aspetto assolutamente irrilevante, anzi, la verità è che ad alcuni di loro neppure piace.

Rischi della depilazione intima integrale

Secondo gli esperti eliminare totalmente i peli dalla zona pubica può rivelarsi rischioso per la salute, d’altronde la presenza di peluria sul corpo non è casuale ma ha uno scopo ben previso. I peli hanno lo scopo primario di proteggerci da batteri e infezioni quindi, se non presenti, le zone più intime rimangono esposte ad agenti esterni che possono essere causa di candidosi e infezioni ginecologiche di vario tipo.

Inoltre la depilazione totale sottopone queste zone, che sono naturalmente molto delicate, ad uno stress non indifferente che in molti casi può essere causa di arrossamenti, eczemi e vari disturbi dermatologici. Uno dei fastidi più comuni in questi casi è la dermatite, che si accompagna spesso a una problematica più fastidiosa, quella dei peli incarniti.

Secondo diverse ricerche scientifiche, inoltre, ci sarebbe una vera e propria relazione tra la depilazione totale e l’insorgenza di malattie sessualmente trasmissibili, questo perché sia la ceretta che il rasoio tendono ad aggredire le mucose vaginali, per cui saremmo più esposte a patologie che possono rivelarsi pericolose, tra cui anche il Papilloma Virus, causa del tumore al collo dell’utero.

Dunque prima di decidere se sottoporsi alla depilazione integrale forse dovreste fare qualche riflessione mettendo a paragone sia i benefici, che spesso sono del tutto personali, che gli svantaggi.

LEGGI ANCHE:

Peli incarniti, come prevenirli ed eliminarli

Potrebbe interessarti anche