18 Agosto 2019 |

Tutti i segreti della skincare giapponese: i rituali di bellezza e i prodotti da usare

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Skincare giapponese, ecco i prodotti per realizzare il rituale di bellezza orientale e avere una pelle perfetta in 6 Step con i giusti prodotti.

Scopri i 6 step della beauty routine giapponese e cosa usare per avere così una pelle di porcellana come le donne orientali

La tradizione di bellezza delle donne orientali affonda la sua storia in secoli di riti e particolarità, tramandate ancora oggi e, per fortuna, oggi possono goderne anche donne che orientali non sono.

Le giapponesi, in particolare, vantano una beauty routine che permette loro di avere sempre una pelle perfetta, bonne mine, di porcellana.

Ammirare la loro pelle levigata, però, non è più l’unica cosa che possiamo fare: ecco tutti i rituali di bellezza della skincare giapponese,  i cosmetici da usare e gli step da seguire.

La pulizia profonda della pelle delle donne giapponesi si compone di 6 step, tutti fondamentali.

Step 1: strucca bene il viso con un olio vegetale

Scegli un olio vegetale di qualità: di oliva, di argan, di mandorle dolci, l’importante è che sia leggero e senza additivi. Usalo per rimuovere tutte le tracce di trucco, poi bagna il viso per eliminare l’eccesso di olio.

Step 2: detersione del viso

Per eliminare ogni residuo di olio lava il viso con un detergente delicato, da scegliere in base al tipologia della tua pelle. Se soffri di acne e impurità, usa sapone di Aleppo;  se hai la pelle secca, usa un sapone con latte d’asina.

Step 3: lozione per i pori

L’acqua di città è solitamente piena di calcare e questo ostruisce i pori, oltre a dare la sensazione di pelle che tira. Per riequilibrare la quantità di acqua nella pelle usate una lozione delicata, a base floreale oppure di aceto di mele o ancora di lavanda. Passala sul viso con un po’ di cotone, oppure vaporizzala e poi asciuga.

Step 4: il siero

Scegli il siero in base alla tipologia della pelle: antirughe, anti acne, anti macchie. Applicalo su viso e collo con movimenti circolari, ma sempre dal basso verso l’alto. Lascia passare almeno 5 minuti prima di iniziare il quinto step.

Step 5: crema viso

Anche in questo caso, la crema viso va scelta in base alla pelle: secca, mista, grassa, matura, acneica, con macchie…Se la crema è da giorno deve contenere anche un fattore di protezione solare adatto: uno dei segreti di bellezza delle donne giapponesi, infatti, è proteggere la pelle dai danni dei raggi UVA e UVB.

Step 6: contorno occhi

A questo punto non ti resta che applicare una crema o un siero contorno occhi che aiuti a minimizzare le rughe e decongestioni la zona se è gonfia. Un buon micro massaggio aiuta la circolazione della zona oculare e previene sia i gonfiori che le occhiaie.

I prodotti per la skincare giapponese

Tutti i prodotti da usare dovrebbero essere bio, senza ingredienti aggressivi e dannosi. Per una rimozione del trucco delicata e valida opta per l’olio di argan di Grace&Stella Co., puro e bio al 100% che rispetta l’antica ricetta del Marocco.

Se preferisci l’olio di oliva, ottimo quello firmato Naissance.

Per detergere il viso, il sapone di Aleppo di Lynpha Vitale è perfetto per le pelli impure, mentre per quelle delicate c’è il sapone al latte d’asina di Neem Italia.

Per restituire acqua alla pelle è ottimo il tonico con aceto di mele di Alce Nero, mentre se preferisci le acque floreali  tra le migliori c’è  Bluemarine Bretania, a base di rose e con il pratico packaging spray.

 

Potrebbe interessarti anche