14 Giugno 2019 |

Come fare la ceretta brasiliana a casa per non sentire dolore, te lo spieghiamo passo dopo passo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
La ceretta Brasiliana è perfetta se indossi bikini e costumi molto sgambati

Abbiamo abbondantemente parlato della ceretta brasiliana, ovvero la depilazione totale dell’inguine e del pube che gli inglesi chiamano la bikini-area.

Chiaramente, questo tipo di depilazione intima ha un fascino tutto suo, perché fa sentire immediatamente più leggere, pulite e in ordine e puoi indossare con disinvoltura i costumi più sgambati.

Come si fa la brazilian wax fai da te

Se hai deciso di fare tutto da sola e di non usare creme depilatorie o il rasoio organizzati bene con il fornellino per sciogliere la cera e una buona cera che contenga anche oli lenitivi.

Decidi che tipo di ceretta intima totale desideri:

  • ceretta brasiliana Hollywood: via tutti i peli dalla zona pubica e anche anale;
  • ceretta brasiliana a sigaro: via tutti i peli tranne un rettangolino centrale che copre anche il Monte di Venere;
  • ceretta brasiliana a triangolo: via tutti i peli tranne che per un piccolo triangolino sul pube.

La ceretta brasiliana si fa senza strisce in cotone, quindi devi tirare via la cera solidificata in colpo solo.

La qualità della cera usata per la depilazione totale dell’inguine (con o senza triangoli o sigari) si rivela fondamentale per un risultato perfetto e per scongiurare follicoliti, irritazioni o peggio ancora infezioni.

Esegui la ceretta brasiliana così

  1. Evita la rasatura per almeno due settimane prima della ceretta brasiliana, ed esfoliate delicatamente la zona da trattare due giorni prima della depilazione per rimuovere le cellule morte della pelle e prevenire ematomi.
  2. Fai una doccia calda per preparare bene tutta la zona pubica con un sapone delicato. Non applicare lozioni, creme o oli.
  3. Se il pelo pubico è troppo lungo, taglialo con le forbici a circa 1/4 della lunghezza.
  4. Scalda la cera seguendo le istruzioni. Lasciare raffreddare per 1 minuto.
  5. Colloca uno specchio tra le gambe, in modo da poter vedere l’intera area da depilare.
  6. Immergi il bastoncino di legno della confezione nella cera e quindi applica un sottile strato di cera su una piccola area della regione pubica. Applica sempre la cera in direzione della crescita dei peli.
  7. Inizia a applicare la cera dalle parti più visibili.
  8. Ricorda che se si applichi troppa cera, il dolore sarà maggiore.
  9. Lascia raffreddare la cera sulla pelle.
  10. Tieni il bordo della striscia di cera con una mano e tira la pelle nella direzione opposta con l’altra.
  11. È importante far ciò con un movimento rapido e fluido. Farà un po’ male, ma non è così terribile…
  12. Ripetere questa operazione fino a rimuovere tutti i peli del pube, o fino a quando hai raggiunto i risultati desiderati
  13. Se la zona diventa rossa o dolorante, aspetta un po’ fino a quando il dolore non si sarà calmato, e poi continua.
  14. Utilizza le pinzette per strappare i peli restanti.
  15. Pulire delicatamente la cera residua, utilizzando un apposito olio dopo-ceretta
  16. Termina applicando una lozione lenitiva o una crema contenente acido salicilico per evitare ematomi, infezioni, e peli sottocutanei.

Un consiglio per i giorni successivi e la ricrescita:

Applica uno scrub delicato per esfoliare la zona depilata due giorni dopo la depilazione. Ciò consentirà di ridurre il rischio di peli incarniti. Continuare esfoliante ogni due o tre giorni.

Potrebbe interessarti anche