Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Cico Diet, come funziona e come si calcolano le calorie

Salute - 22 gennaio 2018 Vedi anche: Dieta Dimagrante

Volete perdere peso velocemente? Provateci con la Cico Diet, una dieta ipocalorica che si basa quasi ed esclusivamente sul conteggio delle calorie. Ecco tutto quello che c’è da sapere, come funziona e come si calcola il fabbisogno calorico.

Per tutti è arrivato il momento di mettere da parte ogni scusa e rimettersi in forma, cominciando proprio dall’alimentazione e affidandosi a un piano alimentare che vi faccia smaltire i chili in eccesso accumulati durante le feste. Oggi vi parliamo della Cico Diet: ecco come funziona questa dieta e come si calcolano le calorie.

Cico in realtà sta per “calories in calories out”, che è il meccanismo base che ci permette di perdere peso. Sembra semplice come concetto: in pratica per perdere peso dobbiamo assumere meno calorie rispetto al nostro fabbisogno calorico. Ma bisogna senza dubbio farlo nel modo giusto, altrimenti potremmo andare incontro a controindicazioni che non ci permetteranno di raggiungere l’obiettivo.

Insomma, secondo i sostenitori della Cico Diet per perdere peso basterebbe ridurre il numero di calorie ingerite, ma ciò può avvenire solo se organizziamo la nostra dieta nero su bianco, prendendo in considerazione diversi fattori tra cui peso e altezza. È bene sapere da subito che si tratta di una dieta ipocalorica molto rigida e poco bilanciata, per cui non tutti gli esperti sono d’accordo sull’efficacia di questa dieta dal punto di vista salutare.

Come funziona la Cico Diet

La prima cosa da fare è stabilire quale sia il numero di calorie di cui il nostro organismo ha bisogno: lo si fa prendendo in considerazione fattori come altezza, peso, età e stile di vita. Per calcolarlo potete rivolgervi a un nutrizionista o fare il calcolo da soli su uno dei tanti siti web online che permettono di calcolare il fabbisogno energetico. Ovviamente se assumete il numero esatto di calorie ottenuto dal conteggio il vostro peso non cambierà e rimarrà costante; per dimagrire dovrete calcolare un deficit, quindi assumere meno calorie di quelle di cui si ha realmente bisogno. In pratica al conteggio di calorie esatto dovrete sottrarne 500.

Cico diet: le controindicazioni

Secondo molti nutrizionisti una dieta di questo tipo è poco bilanciata, per cui il consiglio è quello di farla per periodo di tempo brevi e considerarla una sorta di fase di attacco di una dieta più sana e salutare. Tra l’altro, come tutte le diete che consentono di perdere peso velocemente, anche con la Cico diet rischiate di riprendere i chili persi più rapidamente, che poi è il tipico problema delle diete chetogeniche, quelle che eliminano quasi del tutto zucchero e carboidrati dal piano alimentare. Il limite più evidente, però, pare che riguardi la tipologia di cibi da assumere: ovviamente a parità di calorie non tutti i cibi hanno gli stessi nutrienti, per cui se non seguiti da una nutrizionista il rischio è di protrarre troppo a lungo una dieta che non è affatto bilanciata.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA