Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Ciuccio per il neonato, quale scegliere?

Mamma - 17 maggio 2017

Mamme e bambini: ciuccio per il neonato, quale scegliere? Scopriamo insieme le linee guida per trovare il ciuccio più adatto ai neonati, tenendo presente i materiali, le caratteristiche e l'impatto sul bebè. Ecco i consigli per non sbagliare!

Il ciuccio è importante fin dai primi mesi di vita di un bambino poiché è in grado di soddisfare uno dei bisogni primari del neonato, la suzione. Attraverso la suzione al seno, il bebè stabilisce un contatto diretto con la mamma in modo rilassato e confortante; così, la stessa sensazione di calma può essere percepita dal bambino anche utilizzando il ciuccio.

Philips Avent Succhietto Ultra Soft 6-18 mesi

11.99 €

Scopri su Amazon

Philips Avent Succhietto Ultra-Soft 0-6 mesi

11.99 €

Scopri su Amazon

Philips Avent Succhietto Ultra Soft 6-18 mesi

11.99 €

Scopri su Amazon

Il ciuccio può svolgere quindi una funzione analoga, andando a riallacciare quel contatto prezioso grazie anche alla forma che ricorda il capezzolo materno. Inoltre il ciuccio costituisce un supporto psicologico, perché attenua il senso di solitudine del bambino, porta rilassamento e consolazione, facilita l’addormentarsi e dona un senso di protezione e gratificazione.

La ricerca del ciuccio per il neonato risulta fondamentale per trovare quello perfetto a soddisfare le sue esigenze e in grado di fornire un prezioso aiuto sia al piccolo sia alla mamma. In commercio ci sono molti succhietti, che si contraddistinguono per forma e materiali indicati a seconda dell’età e della dentizione del piccolo: potete trovare ciucci a tettarella, a goccia, a ciliegia, anatomici, con mascherina tonda o a farfalla, in silicone o in caucciù.

Per quanto riguarda i neonati, di solito è meglio utilizzare succhietti con tettarella e in silicone, questo perché la forma ricorda moltissimo il capezzolo della mamma e il silicone è un materiale gommoso, indeformabile, che non assorbe sapori e odori e che non subisce alterazioni se viene sterilizzato spesso.

Pur essendo molto simile al capezzolo materno, il ciuccio è sempre un corpo estraneo per il nostro bambino e per questo è fondamentale scegliere un ciuccio morbido e delicato sulla pelle, confortevole e per nulla invasivo, meglio se ortodontico e privo di BPA.

Tra i migliori ciucci per neonati troviamo sicuramente i nuovi succhietti Avent ultra soft, con morbidatettarella ortodontica simmetrica, in silicone senza BPA, perfetta per un naturale sviluppo del cavo orale, così da limitare al minimo l’impatto su palato e denti.

Il succhietto ultra soft Philips Avent possiede poi uno scudo morbido e flessibile grazie alla tecnologia brevettata FlexiFit , che segue le curve naturali del viso e rende il ciuccio più delicato sulla pelle soffice dei bimbi, senza lasciare segni o irritazioni cutanee*. I bordi arrotondati e i fori dello scudo permettono infatti alla pelle dei neonati di respirare e riducono la pressione sulla cute durante la suzione, risultando così indicato anche per le pelli più sensibili e delicate.

Grazie a questi consigli sulla scelta del ciuccio per il tuo bebè siamo certi che riuscirai a trovare il succhietto perfetto, con tutte le caratteristiche più indicate e quindi capace di garantire il massimo comfort e la massima delicatezza per il tuo piccolo!

* Sviluppato insieme agli operatori sanitari e alle mamme. Secondo un test sui consumatori svolto in Germania nel 2016 su 117 mamme.

(Articolo scritto in collaborazione con Philips Avent. Questo contenuto prevede l’inserimento di prodotti a scopo pubblicitario)

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA