Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Forfora secca, tutte le cause e i rimedi per combatterla

Bellezza - 24 gennaio 2017 Vedi anche: Capelli: acconciature, cure e trattamenti, Cura dei capelli

Cos’è la forfora secca, quali sono le cause più diffuse che provocano questa sorta di desquamazione e i rimedi per combatterla in modo efficace? In ogni caso è consigliabile consultare un dermatologo!

Quali sono le cause della forfora secca e i rimedi per combatterla, ma soprattutto di cosa si tratta esattamente e perché la pitiriasi si presenta in determinate condizioni e non in altre? Ecco tutto quello che dovete sapere su un problema che apparentemente non crea grandi disturbi, se non un disagio estetico.

Del problema della forfora secca soffrono tantissime persone: si tratta di una specifica desquamazione del cuoio capelluto che rappresenta una vera e propria malattia della cute che può colpire chiunque. Rispetto alla forfora grassa, la pitiriasi secca può presentarsi raramente con prurito e quasi mai con perdita di capelli, problematica invece più comune tra chi ha invece i capelli grassi.

Cause della forfora secca

Questa patologia che colpisce il cuoio capelluto può avere diverse cause. Può essere ricondotta a un’infiammazione locale causata da un lievito, il Pityrosporum, ma alla base possono esserci anche problemi alimentari o una disfunzione delle ghiandole sebacee. Anche ansia, stress e stanchezza, come saprete, sono cause molto comuni quando si parla di patologie che riguardano i capelli, ma si presenta anche in caso di scarsa igiene o di utilizzo di prodotti di bassa qualità che possono compromettere la salute del cuoio capelluto e provocare la desquamazione.

Forfora secca, i rimedi

rimedi per combattere la forfora secca sono diversi, ma per risolvere il problema in maniera definitiva bisognerà risalire alla causa effettiva dell’infiammazione e della desquamazione. Intanto è bene utilizzare prodotti per capelli antiforfora, non il comune shampoo che trovate al supermercato ma trattamenti specifici ed efficaci, per cui è consigliabile farsi visitare da un dermatologo. Il peeling, fatto a casa o dal parrucchiere, è un modo più o meno efficace per rimuovere tutte le squame che tendono poi a raccogliersi sulle spalle; ricordate poi di spazzolare i capelli delicatamente ma più volte al giorno. Per quanto riguarda i rimedi naturali contro la forfora secca, si può utilizzare una miscela a base di olio extravergine d’oliva e limone che andrà applicata direttamente sul cuoio capelluto lasciando in posa 30 minuti circa e poi sciacquando con prodotti specifici antiforfora. Sono indicati anche sia l’olio di Neem che il tea tree oil, da mescolare a dell’olio d’oliva e da applicare seguendo la procedura appena illustrata: basterà anche una sola applicazione a settimana. Dal punto di vista dell’alimentazione, considerato che alla base di questa patologia può essere uno scompenso alimentare, è consigliabile diminuire il consumo di carni rosse ed integrare quello di frutta e verdura.

Rimedi naturali contro la forfora, i più efficaci

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA