Il medico di Buzzanca: “Scusa Lando se non riesco a ridarti la dignità”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Fulvio Tomaselli è il medico di fiducia di Lando Buzzanca, l’attore siciliano che è ricoverato da alcuni giorni al Policlinico di Roma in seguito ad una caduta dalla sedia a rotelle. Pochi giorni fa, Tomaselli, su Facebook, ha rivelato che il suo assistito è “scheletrico e sfinito“.

Parole che non sono piaciute a Massimiliano, il figlio dell’87enne, icoverato dal 27 dicembre del 2021 ricoverato in una RSA romana, che ha minacciato di querelare Tomaselli per violazione della privacy.

Ebbene, il medico è tornato sull’argomento con una lunga lettera aperta a Lando Buzzanca: “La tua famiglia dice che cerco pubblicità, forse la calunnia peggiore e da che pulpito giunge la predica! Scusami – scrive Tomaselli in un immaginario colloquio con Lando, liberamente ispirato dal Giulio Cesare di Shakespeare – se non ci sono riuscito, permettendo un tuo deperimento fisico e del linguaggio terrificante, per averci provato da maggio 2022 la tua famiglia ha fatto di tutto per screditarmi, assistendo alla tua tragica caduta libera. Ho interpellato l’Assessorato alla salute, che ha inviato medici ASL a vederti”.

Lando Buzzanca.

Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!

“Scusami Lando – ha scritto Tomaselli – se cerco di ridare dignità alla tua persona, se cerco da mesi di riportarti a casa tua per farti avere cure che non potevano esserti date, perché ricoverato in luogo non idoneo a questo. La tua famiglia dice che cerco pubblicità, forse la calunnia peggiore… e da che pulpito giunge la predica! Scusami se non ci sono riuscito, permettendo un tuo deperimento fisico e del linguaggio terrificante, per averci provato da maggio 2022 la tua famiglia ha fatto di tutto per screditarmi, assistendo alla tua tragica caduta libera. Ho interpellato l’assessorato alla salute, che ha inviato medici Asl a vederti”.

“Scusami se non ho avuto la forza di continuare a curarti da vicino, ma non mollerò, le responsabilità verranno a galla. Cercano di girare il tutto in gossip è senz’altro più appetitoso. Ora ‘grazie’ a una caduta dalla carrozzina sei in una struttura eccezionale che farà di tutto per ridarti parte di quello che hai perduto e ti dimetterà…e poi? Questo atroce domanda ci risuona nelle orecchie”.

LEGGI ANCHE: “Lando Buzzanca è un fantasma”, parla la compagna.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Nonostante il pubblico li abbia visti complici ed affiatati all’ultimo Festival di Sanremo, negli ultimi giorni si sono rincorse le voci di un possibile scioglimento del noto trio, nato nel 2009 nel talent RAI “Ti lascio una canzone”. Il Volo è davvero ai ferri corti? Il recente litigio nel corso di un’intervista a Radio Number […]