Grave lutto per Fabio Rovazzi, è morta la nonna, il dolore su Instagram

di Redazione

Grave Lutto per il cantante Fabio Rovazzi, proprio nel giorno del suo compleanno, il 28esimo. Se n’è andata la nonna.

Su Instagram, condividendo foto e video, Rovazzi ha scritto: “Ti avevo comprato delle carte giganti perché ultimamente iniziavi a vederci meno ma nonostante questo riuscivi sempre a battermi e vincere in modo incredibile”.

E ancora: “Hai sempre preferito agire un po’ nell’ombra, ma sei sempre stata attenta a tutto. Un’agente segreto di famiglia, ma gentile e con un cuore grande come un palazzo. Mi mancheranno i tuoi interrogatori alimentari e sulle mie relazioni. Incredibile come a Natale eri con noi e nel giro di pochi giorni ci hai lasciato…certo scegliere proprio il giorno prima del mio compleanno…vabbè un giorno ne discuteremo… Sono felice di pensare che ora hai finalmente raggiunto il nonno che da due anni ti aveva lasciata sola. Quanto ti mancava da 1 a 100? Immaginarvi di nuovo insieme è la cosa che mi rende l’uomo più felice del mondo. Ieri sono tornato indietro e sono corso a darti un bacino sulla fronte perchè dentro di me sapevo che ci stavi salutando. Ciao Nonna, ti voglio immensamente bene”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Rovazzi (@rovazzi)

Il nonno, invece, è scomparso a causa del Covid-19 e, sempre sui social, Rovazzi aveva scritto: “Ho sperato nell’impossibile, ho creduto fino all’ultimo che fossi l’unico in grado di scampare a quella maledetta figura oscura con la falce in mano Mi sbagliavo. La morte piano piano prende tutti, non capisco perchè debba prendere sempre prima del dovuto tutti quelli a cui tengo. Ho fatto il possibile, l’impossibile e l’impensabile…. ma alla fine questo maledetto virus ti è venuto a bussare alla porta. E fidati quando ti dico che non te lo meritavi”.

E ancora: “Con te ho passato gran parte della mia infanzia e credo che tutto quello che sono oggi per la stragrande maggioranza lo devo a te. Sei l’uomo che mi ha insegnato tutto. Mi hai insegnato che la fortuna non esiste. Mi hai insegnato che la tenacia e la forza di volontà sono alla base di tutto. Sei partito da gommista e sei volato in Argentina diventando dirigente di una delle più grosse multinazionali del mondo. Sei sempre stato il mio esempio di vita e lo sarai sempre nonostante l’assenza di quest’ultima”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

5 min

Federico Lauri  ha confidato  ai suoi follower di aver risolto un disagio che lo affliggeva da anni. “Mi coprivo sempre con pantaloni a vita alta e fascia contenitiva”, racconta. “Questa condizione mi creava disagio nell’espormi fisicamente. Federico Fashion Style in ospedale per un intervento chirurgico Federico Lauri conosciuto in arte come Federico Fashion Style, ha […]