13 aprile 2018 |

Vacanze a Malta? Ecco dove andare e cosa vedere [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Se avete deciso di trascorrere le vacanze a Malta, ecco dove andare e cosa vedere in una delle isole più belle del mondo… a pochi passi dalle nostre coste e facilmente raggiungibile!

Malta, ufficialmente Repubblica di Malta, è un arcipelago situato nel Mediterraneo, nel canale di Malta, a 80 km dalla Sicilia, a 284 km dalla Tunisia e a 333 km dalla Libia, compreso nella regione fisica italiana. In pratica ci troviamo sotto la Sicilia e a un tiro di schioppo dalla bellissima costa tunisina. Pensate che proprio sulle coste maltesi la divina Calipso tenne prigioniero Ulisse, su rocce e acque la cui bellezza è stata narrata niente di meno che da Omero!

Malta è uno degli stati più piccoli e densamente popolati al mondo. La sua capitale è La Valletta ed ha due lingue ufficiali: il maltese e l’inglese. L’italiano, lingua ufficiale fino al 1934, è molto diffuso e parlato correttamente da più del 66% dei maltesi. Le tre isole principali dell’arcipelago maltese sono Malta, Gozo e Comino. Ed è qui che, se andata in vacanza a Malta, si concentreranno le vostre cose da vedere e da fare.

La Valletta: la storia e le città di Malta

La prima bellezza da visitare a Malta è La Valletta, la città-museo, Capitale Europea della Cultura 2018, che oltre ad essere uno scrigno colmo di gioielli, è anche una capitale dinamica e giovane. Lo skyline cittadino è stato ravvivato dai grandi monumenti di Renzo Piano che hanno saputo integrarsi perfettamente tra i monumenti noti e tra quelli che sono stati restaurati proprio in occasione di La Valletta 2018, come Is-suq-tal-belt, l’antico mercato coperto di epoca vittoriana, oggi trasformato in uno strategico polo gastronomico. La Valletta è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e vanta monumenti antichi e straordinari come la Concattedrale di San Giovanni, il Palazzo del Gran Maestro, attuale sede del Parlamento, il Museo delle Belle Arti e scorci mozzafiato!

Isola di Gozo: i monumenti di Malta

Misteriosa, selvaggia e affascinante, Gozo è l’isola situata 4 km a nord-ovest dell’isola di Malta e raggiungibile facilmente, in meno di 20 minuti, con un traghetto da Cirkewwa.

Gozo è la seconda isola dell’arcipelago maltese, famosa per il suo animo più selvaggio ed autentico, che accoglie alcune tra i templi megalitici più antichi al mondo posti in un contesto naturalistico d’eccezione. In particolare i templi megalitici di Malta, tra le meraviglie da visitare a Malta, sono sette strutture megalitiche che comprendono il complesso di Gigantia e:

  • Scorba (Skorba)
  • Ta Hagrat (Ta’ Ħaġrat)
  • Hagar Qim (Ħaġar Qim)
  • Menaidra (Mnajdra)
  • Tarscen (Tarxien).

Qui la storia antica, naturalmente, la fa da padrona!

Comino: le spiagge di Malta

Infine Comino, praticamente isola disabitata ma tappa obbligatoria di qualsiasi vacanza nell’arcipelago maltese, cela tra le sue scogliere le spiagge più belle di Malta, come la Blue Lagoon.

Spiagge rocciose e selvagge rendono Comino un vero paradiso da vivere in varie stagioni e anche consigliatissima per chi ama le immersioni che regalano la vista di una colorata e ricchissima fauna sottomarina. Comino, inoltre, è rinomata per la sua pace e la sua tranquillità.

E, a proposito di tranquillità, a Malta, c’è Mdina o Città del silenzio, come è stata soprannominata. Questa meraviglia si erge sulla sommità di una collina, in una atmosfera quasi surreale di pace e quiete. Mdina era l’antica capitale di Malta e tutt’oggi vi si accede attraverso due maestose porte d’accesso: la Main Gate e la Greek’s Gate.

A pochissima distanza da Mdina c’è Rabat, un centro che richiama numerosi turisti per i suoi bellissimi siti storici e archeologici, ma anche per la sua fiorente attività commerciale. La Villa Romana e le Catacombe di San Paolo sono assolutamente posti da visitare se siete in vacanza a Malta.

E per alternare mare a cultura storica ci sono ancora da vedere a Malta la Baia Spinola, la costa rocciosa di Sant’Andrea, Paradise Bay, ovvero una delle spiagge sabbiose più piccole e intime che è possibile trovare a Malta e per finire (si fa per dire), c’è Paceville, il noto quartiere di St. Julian’s dove vivere la movida diurna e notturna di Malta e dove assaggiare la torta lampuki, un piatto tipico dell’arcipelago maltese!

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche