Veli da sposa, ecco quelli che andranno di moda nel 2015

di Danila

[dcgallery code=’fotogallery.donnaclick.it_post_181891′]

Il velo da sposa non è mai passato di moda, anche se negli ultimi anni le spose molto giovani hanno cominciato a non indossarlo, etichettandolo come un accessorio troppo classico, legato ad una tradizione ormai caduta in disuso. La rivalutazione del velo da sposa passa per le mani dei più bravi stilisti del settore bridal che sono riusciti a reinterpretarlo, moltiplicando le possibilità di scelta, che vanno ben oltre il classico velo lungo o quello in pizzo. Scopriamo insieme, dunque, quali saranno i veli da sposa che andranno di moda nel 2015.

Velo lungo

E’ il classico della tradizione e può avere lunghezze differenti, ma non oltre i 3 metri. Di solito è composto da un unico strato ed è l’ideale per chi indosserà un abito da sposa classico e in generale è l’ideale per una cerimonia molto formale ed elegante. Per renderlo più pregiato di solito viene ricamato sui bordi e si adatta alla perfezione a qualunque tipo di abito, ma se per le nozze avete scelto un abito a sirena, meglio non osare troppo con la lunghezza del velo.

Velo all’americana

Lo avrete sicuramente visto in tantissimi film. E’ quello corto davanti e lungo dietro. E’ molto romantico e nasconde il viso della sposa fino al suo arrivo all’altare. Anche questo tipo di velo si adatta a qualunque modello d’abito, ed è l’ideale per le spose più romantiche che sognano un matrimonio tradizionale vecchia maniera.

Velo a triangolo

Di solito è corto, molto semplice e realizzato in tulle. Non si prolunga mai oltre il gomito ed è più indicato per chi nel giorno delle nozze ha scelto di indossare un abito poco pomposo, Lo si può appuntare alla nuca, accompagnato a un’acconciatura raccolta o semi-raccolta e ha un aspetto minimal e informale che lo vede particolarmente adatto alle spose più giovani o comunque più sbarazzine.

Velo a cascata

E’ un tipo di velo che cade letteralmente a cascata sulle spalle e che viene appuntato sui capelli, utilizzando un fermaglio o un accessorio gioiello per capelli. E’ l’ideale anche per chi opterà per un’acconciatura naturale e sui capelli sciolti.

Velo mantello

Tra le opzioni possibili probabilmente è quello meno visto, ma avrete sicuramente notato che alcune spose portano il velo poggiato sulle spalle, appuntato alle spalline del vestito, come se fosse un mantello. Potrebbe rivelarsi la soluzione perfetta per chi non vuole appuntarlo sui capelli, ma avendo un abito molto scollato sulla schiena, preferisce sostituire il classico coprispalle con qualcosa di diverso.

LEGGI ANCHE:

Velo da sposa corta, i modelli più belli del 2015

Velo da sposa, come scegliere l’accessorio più romantico 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria