Libri sul mare per bambini, i più belli da sfogliare al ritorno in città

di Claudia Scorza

Cosa c’è di meglio di un bel libro sul mare per non avere nostalgia delle vacanze appena trascorse? Tra tuffi in acqua, avventure con maschere e boccaglio alla ricerca di pesciolini, raccolte di conchiglie e castelli di sabbia, anche i più piccoli possono vivere il rientro in città in modo triste e controvoglia. Ecco allora che possiamo andare in loro soccorso con alcune letture a tema ambientate nel mondo marino e marittimo per cercare di tenere vivo il ricordo delle vacanze al mare ancora a lungo. Scopriamo i libri più belli sul mare per bambini da leggere insieme negli ultimi pomeriggi d’estate.

[prodotti_amazon]
[amazon] Il mare [/amazon]
[amazon] Fiabe di mare [/amazon]
[amazon] Maremè [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Il mare

Il mare di Tony Wolf e Anna Casalis, edito da Dami Editore, è un libro cartonato per bambini di 3-4 anni, che racchiude in una morbida copertina imbottita tante finestrelle piene di curiosità sul mare e i suoi abitanti, sul porto e le navi, sugli animali che vivono sott’acqua e su quelli che popolano la riva e gli scogli. Un simpatico libro interattivo con coloratissime illustrazioni per fare un tuffo in mare insieme ai numerosi protagonisti del mondo marino!

Fiabe di mare

Fiabe di mare, di Italo Calvino, edizione Mondadori, è un testo che colleziona una serie di racconti legati al mare in grado di dare splendore alle leggende e alle storie popolari del mondo marittimo. Una lettura divertente e piacevole per bambini tra i 6 e gli 8 anni che permette di conoscere personaggi originali come “Cola Pesce”, un ragazzino che amava nuotare e che è diventato mezzo pesce e mezzo uomo, o come “L’uomo verde d’alghe”, che è riuscito a sconfiggere mostri e marinai nelle sue fantastiche avventure.

Arcobaleno, non lasciarmi solo!

Arcobaleno, non lasciarmi solo! di Marcus Pfister per Nord-Sud Edizioni, racconta la storia di un pesciolino di nome Arcobaleno che vive felice con i suoi amici fino a quando si imbatte in un piccolo pesce in cerca di aiuto: ha perso il suo branco e vorrebbe unirsi al gruppo dei pesci scintillanti. Saranno tutti d’accordo? Di certo non Zig-zag, il pesce con le pinne frastagliate, che non vuole stranieri intorno a sé e che Arcobaleno non osa contraddire. Quando, però, un terribile squalo inizia a dare la caccia al nuovo arrivato, nessuno potrà fermare Arcobaleno che non esiterà a correre in suo aiuto! Una lettura piacevole per bambini a partire dai 4 anni.

Maremè

Maremè è un libro con i testi di Bruno Tognolini e le illustrazioni di Antonella Abbatiello edito da Fatatrac, che racconta il mare attraverso poesie e immagini. Nato come libro per bambini, è apprezzatissimo anche dagli adulti perché si tratta di una perla di testi e illustrazioni acquerellate che ci immergono in un’emozione unica fatta di sguardi tra mare e bambino.

Mare giallo

Mare giallo, di Patrizia Rinaldi per Sinnos Editore, racconta in prima persona la storia del protagonista, Hiu, un ragazzino di origine cinese, che vive fin da piccolo a Napoli. In compagnia dei suoi amici, Thomas e Caterina, vivrà un giallo misterioso che lo porterà a vivere strane esperienze nel corso del racconto, passando dall’incontro con i contrabbandieri alle fughe attraverso passaggi segreti, con la presenza costante della città di Napoli e del suo mare, dei suoi abitanti e del suo linguaggio popolare. Lettura consigliata dagli 8-10 anni.

Leggi anche:


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Settembre si avvicina e l’acquisto dello zaino scolastico è dietro l’angolo. Com’è noto, è una decisione importante perché determinerà la salute della schiena dei vostri figli e si sa che l’eccessivo carico causa notevoli disturbi della colonna vertebrale. Ma come scegliere lo zaino per la scuola? Con i giusti accorgimenti, non farete errori! Zaino per […]

3 min

Settembre si avvicina e presto sarà il momento di tornare a scuola! Il primo giorno, si sa, è sempre emozionante, ma anche ricco di paure e incertezze. Dopo mesi passati a godersi le vacanze, se da un lato c’è l’emozione di rivedere i vecchi compagni di classe, dall’altra si è sempre un po’ intimoriti di […]

2 min

Dimenticare i bambini in auto è un rischio che terrorizza molti genitori. Si tratta di un incidente che spesso si verifica e può capitare a tutti. Non è un gesto per cui colpevolizzarsi dal momento che non viene fatto intenzionalmente, ma per fortuna ci sono metodi e dispositivi per fare in modo che questo non […]