10 Settembre 2019 |

10 filastrocche sui numeri per bambini, le più facili per imparare a contare

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Le 10 filastrocche bambini sui numeri per imparare a contare

Imparare i numeri cantando e giocando con le rime, 1,2,3… via

Imparare a contare non è facile ma grazie alle filastrocche sui numeri più belle e divertenti di sempre diventerà una cosa semplicissima.

Eccone 10 simpatiche e facili da imparare:

1. L’avventura dello zero

C’era una volta
un povero Zero
tondo come un o,
tanto buono ma però
contava proprio zero e
nessuno
lo voleva in compagnia.

Una volta per caso
trovò il numero Uno
di cattivo umore perché
non riusciva a contare
fino a tre.

Vedendolo così nero
il piccolo Zero,
si fece coraggio,
sulla sua macchina
gli offerse un passaggio;
schiacciò l’acceleratore,
fiero assai dell’onore
di avere a bordo
un simile personaggio.

D’un tratto chi si vede
fermo sul marciapiede?
Il signor Tre
che si leva il cappello
e fa un inchino
fino al tombino…

e poi, per Giove
il Sette, l’Otto, il Nove
che fanno lo stesso.
Ma cosa era successo?

Che l’Uno e lo Zero
seduti vicini,
uno qua l’altro là
formavano un gran Dieci:
nientemeno, un’autorità!

Da quel giorno lo Zero
fu molto rispettato,
anzi da tutti i numeri
ricercato e corteggiato:
gli cedevano la destra
con zelo e premura
(di tenerlo a sinistra
avevano paura),
gli pagavano il cinema,
per il piccolo Zero
fu la felicità.

2. Impariamo i numeri

Lo 0 è come un uovo
l’1 è un bastone nuovo
il 2 è un cigno bianco
il 3 è un gabbiano stanco
il 4 sta seduto
il 5 è un gancio panciuto
il 6 è una pompa di benzina
il 7 è uno strappo sulla camicina
l’8 è una mascherina di carnevale
il 9 è un palloncino che volando sale

3. Filastrocca dei numeri

Quattro e otto, un numero è morto
il numero morto è già risorto.
Il sole è uno e le stelle son ventuno.
Quando il ventuno si lagna
il trentuno va in montagna
e per non sentire quel lagnare
il signor quarantuno fa sempre il digiuno.
La signorina cinquanta
ci rallegra quando canta,
si vanta di esser la più bella
ma non ha fatto i conti con sua sorella.
La streghetta ventisette
non trova più le sue bacchette,
ne ha trovata solo una
e ci fa una magia portafortuna.

4. Da uno a dodici

1 è il sole che splende di giorno.
2 sono gli occhi che guardano intorno.
3 sono i Magi che vanno, che vanno.
4 stagioni formano un anno.
In una mano ci son 5 dita.
6 son le zampe che ha una formica.
L’arcobaleno ha 7 colori;
ha 7 stelle l’Orsa Maggiore.
La settimana ha 7 giornate.
Con 8 zampe, se voi le contate,
si muove il ragno nel suo ragnatelo.
9 pianeti girano in cielo.
Due mani insieme fan 10 dita.
11 e 11 fan la partita.
12 mesi formano un anno;
conta e riconta fino a un altr’anno.

5. Le ore del sonno

Un’ora dorme il gallo
Due il cavallo
Tre il viandante
Quattro il barrocciante
Cinque il soldato
Sei il magistrato
Sette lo studente
Otto tutta la gente
Nove la signoria
Dieci la poltroneria!

 

6. Un, due, tre

Un, due, tre
la Peppina la fa il caffè
fa il caffé con la cioccolata
la Peppina è proprio matta!

7. La pulce

Un, due, tre,
quattro, cinque, sei,
un saltino e sono
sulla gamba di costei.

Un, due, tre,
quattro, cinque, sei,
mi permette un morsettino
scusi non ce l’ho con lei.

Un, due, tre,
quattro, cinque, sei,
la pancina adesso è piena
ciao, goodbye, auf vidersen.

8. Filastrocca dei numeri

Quando il numero uno vuoi cercare
lo trovi sopra di te, nello splendor solare.

Per me e per te, per la mucca e per il bue
noi contiamo: uno e due.

Mamma papà e bambino, vedi da te
devi contare: uno due e tre.

Quattro stagioni ci sono nell’anno
e i quattro elementi l’universo fanno;
quattro regni ci sono in natura:
l’uomo, l’animale, la pianta e la pietra dura.

In ogni mano cinque dita abbiamo
1, 2, 3, 4 e 5, è con loro che contiamo.
E cinque dita le ha anche il piede, in basso,
danno loro equilibrio e solidità al mio passo.

Se le dita delle due mani contiamo
1 2 3 4 5 6 7 8 9 e al 10 arriviamo.

I diversi numeri del mondo
si stanno intorno da quando siamo nati
ma mai potremo contare, a dire il vero,
tutte le stelle che ci sono in cielo.

9. Numero tre

Io, tu e lui
noi siamo il tre.
Sole, luna e terra
sono il tre.
Mamma papà e bimbo
sono il tre;
terra acqua ed aria
sono il tre.
Testa, cuore ed arti
poi nominare in te
volere sentire e pensare
sono il tre.
Ed ecco perchè
del numero tre
la forma possiamo dare
a tutto il nostro fare.

10. Rime dal 1 al 10

1 l’orso bruno;
2 le corna del bue;
3 le ciliegie per me;
4 le zampe del gatto;
5 le tinche;
6 le mele per lei;
7 il pane a fette;
8 il pagliaccio col cappotto;
9 l’ora delle prove;
10 la minestra di pasta e ceci.

Tantissime quindi le filastrocche sui numeri divertendosi con i propri bambini, a voi la scelta.

Leggi anche: Filastrocche per imparare i mesi dell’anno