11 Ottobre 2016 |

Bambini, 5 consigli per organizzare una festa indimenticabile risparmiando

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Scopriamo 5 consigli per organizzare una festa per bambini indimenticabile risparmiando, le idee giuste per rendere felice il festeggiato e stupire gli invitati. Ecco le mosse per un party low cost di grande successo!

Festeggiare il compleanno dei propri figli è una delle cose che più ci riempie di gioia perché dona loro tanto entusiasmo che va al di là dei regali materiali che possono ricevere durante i festeggiamenti. Non sempre le feste devono essere dispendiose perché, alle volte, basta una semplice idea e qualche dritta per organizzare un party di compleanno con budget ridotto ottenendo comunque un bellissimo risultato. Se non amate lo sfarzo e le cose troppo in grande, bastano un pizzico di fantasia, uno spazio abbastanza grande e qualche decorazione fai da te o low cost e la festa di compleanno è riuscita. Ecco le idee più belle e 5 consigli per organizzare una festa per bambini indimenticabile risparmiando che farà divertire i più piccoli e stupirà gli adulti!

1. Scegliere un tema e gli accessori giusti

Ogni party di compleanno per bambini ben riuscito ha un tema centrale declinato in tutti gli aspetti e i dettagli della festa. Dalla torta alle decorazioni, dai piatti agli inviti, dai segnaposto ai palloncini, il tema della festa deve essere chiaro e deve rispecchiare a pieno gli interessi del festeggiato. Se tua figlia ama Peppa Pig dovrai allestire tutto con Peppa e i suoi amici, se invece tuo figlio ama qualche supereroe in particolare, potrai optare per il suo beniamino organizzando tutto al meglio.

2. Decorazioni fai da te

Non per forza è necessario acquistare gli addobbi per una festa di compleanno già pronti e a tema, perché con un po’ di ingegno e di creatività puoi benissimo personalizzare la sala e gli oggetti con scritte e disegni. Un esempio? Cerca su internet il personaggio preferito di tuo figlio, poi stampa i disegni colorati, ritagliali e incollali su bicchieri, segnaposti, inviti, cartonati, ghirlande e palloncini. In questo modo potrai risparmiare utilizzando bicchieri e accessori di carta che trovi facilmente al supermercato rendendoli unici e perfetti per il party.

3. Animazione durante la festa

Va molto di moda rivolgersi ad animatori professionisti per far divertire i bambini durante le feste di compleanno, ma non sempre avere il pomeriggio organizzato nel dettaglio senza un minimo di libertà si rivela una scelta vincente. Per risparmiare e far giocare i bambini con un po’ di autonomia, potete rivolgervi a qualche ragazzo/a simpatico e creativo che conoscete che ci sa fare con i bimbi così da occupare solo una piccola parte del party, oppure potete pensare ad alcune attività e giochi che i bambini possono svolgere in autonomia con la sola supervisione degli adulti.

4. Attività e giochi durante la festa

Per evitare l’anarchia generale e gestire al meglio i piccoli invitati, è bene avere pronte delle attività da proporre così da alternare momenti di gioco libero ad altri di attività più strutturata. Non possono mancare proposte di svago piuttosto tranquille, come l’angolo dei trucchi in cui i bimbi vengono truccati dagli adulti in modo simpatico e colorato e l’angolo dei disegni, con piccoli tavolini e sedie, fogli, pastelli e pennarelli per bimbi creativi, così da alternare momenti di gioco sfrenato ad altri di calma. Tra i giochi più dinamici, invece, troviamo la baby dance per ballare e mimare il testo delle canzoni, il gioco delle sedie e una piccola caccia al tesoro con premi.

5. Il Buffet

Anche il buffet di compleanno low cost può essere meraviglioso se avete voglia di darvi da fare in cucina. Dalla torta Arcobaleno decorata con marshmallow e smarties colorati ai pop-corn fatti in casa, passando per tramezzini alla nutella, tranci di focaccia e pizza fatta in casa, spiedini di frutta, biscotti, salatini e quiche salate, il buffet sarà ricchissimo e gustosissimo, adatto ad accontentare i gusti di tutti i bambini. Per soddisfare proprio tutti, includete nel menù anche delle ricette gluten free a base di farina di riso o mais così da rendere felici anche eventuali invitati con problemi di celiachia.

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche