Fabrizio Corona va ai domiciliari, “deve curarsi”

di Alice Marchese

Fabrizio Corona deve ancora scontare 5 anni e 5 mesi di reclusione. Per Fabrizio Corona il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha disposto il differimento della pena per un anno nella forma della detenzione domiciliare.

Fabrizio Corona ai domiciliari

L’ex agente fotografico, che deve ancora scontare 5 anni e 5 mesi di reclusione, secondo i giudici necessita di cure e della prosecuzione del percorso terapeutico in essere per i suoi problemi psichiatrici anche fuori dal carcere.

Nel corso dell’udienza di oggi il procuratore generale ha chiesto che fosse disposta una perizia medico-legale nei confronti di Corona, mentre i suoi legali, Antonella Calcaterra e Ivano Chiesa, hanno insistito per la concessione del differimento della pena per motivi di salute, nella forma della detenzione domiciliare, misura già in esecuzione in via provvisoria. I giudici del Tribunale di Sorveglianza hanno ritenuto di non dover disporre la perizia e hanno disposto il differimento ad alcune condizioni.

Fabrizio Corona al Peppy Night Fest

Fabrizio Corona in televisione al Peppy Night Fest a Canale 21. Peppe Iodice, il conduttore ha ospitato l’ex re dei paparazzi che non si è frenato. “La differenza tra me e tutti gli altri personaggi dello spettacolo è questa. Se vado in qualsiasi trasmissione, se viene chiunque dello spettacolo, io so dirti davvero chi è, da dove viene e perché. Questo è il mio mestiere. Questi personaggi li ho inventati tutti io”.

Trascorrono pochi minuti e scappa subito una battuta su Ilary Blasi. Arriva sul palco, come oggetto di scena, una scamorza: “Questa è la scamorza di Ilary Blasi”. Peppe Iodice interviene: “Adesso mi farai litigare proprio con tutti”. Poi si lascia andare a un semi spogliarello: “A cinquant’anni penso di essere ancora in forma”.

La confessione di Fabrizio Corona

Sul videowall del palco passano una serie di fotografie e si apre una parentesi sugli amori di Fabrizio Corona: “Con Belen Rodriguez? Sono in ottimi rapporti”. Poi appare una foto di Nina Moric: “Nina è croce e delizia, ma rimane sempre la madre di mio figlio”. E su Asia Argento: “Asia Argento? Nella nostra follia, ci siamo trovati e abbiamo condiviso un momento della nostra pazzia. Sono tutte e tre ancora innamorate di me: Nina, Asia e Belen”.

“Ormai i paparazzi non esistono più”

Sul suo lavoro, Fabrizio Corona ammette che il mondo che c’è oggi non è più il suo. “Io non ero un fotografo, ero l’agente dei fotografi. I paparazzi non esistono più. Oggi, i giornali e Instagram non raccontano la verità. Quel mondo lì, il mondo mio, è un mondo morto”.

Gli errori di Fabrizio Corona

Peppe Iodice: “Quello che raccontano non mi sembra corrispondere alla verità, guardandoti qui in carne e ossa. Vorrei capire quali errori riconosci di aver fatto. Gli errori, secondo me, non li ho fatti. Esiste questa parola: hybris. È un’ubriacatura di potere. Quando arrivi a trent’anni e dal niente sei riuscito a comandare, fare soldi, avere il mondo in mano, quando non hai amici e sei solo contro il potere, ti metti contro i potenti e poi te la fanno pagare. Perché sono stato solo contro il potere. Gli unici errori che ho fatto nella mia vita: volere tutto e subito. Ma non cambierei niente. Rifarei anche i sei anni di galera che ho fatto”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

4 min

A pochi mesi dalla fine del matrimonio con Jerry Hall, “Lo Squalo” si è subito lanciato in una frequentazione con Ann-Lesley Smith, musicista e speaker radiofonica di 25 anni più giovane. Insieme sono volati alla volta delle romantiche Barbados, come una qualunque coppia di innamorati. Rupert Murdoch non rinuncia all’amore Che Rupert Murdoch non abbia […]