05 Agosto 2022 |

Jason Momoa, biografia, carriera, vita privata, moglie, figli

di Redazione

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Jason Momoa, biografia, carriera, vita privata, moglie, figli

Jason Momoa, chi è l’attore americano diventato famoso per tanti ruoli cinematografici e nelle serie tv. Biografia, carriera, vita privata e curiosità: quali sono le sue origini, quanti anni ha, i suoi film più famosi, moglie e figli.

Jason Momoa

Il grande pubblico lo conosce soprattutto per i personaggi di Ronon Dex della serie “Stargate Atlantis” e Khal Drogo ne “Il Trono di Spade”, ma anche per aver dato un volto ad Aquaman nel DC Extended Universe, a Conan il barbato e a Duncan Idaho. Oltre che per il suo talento su grande e piccolo schermo, riscuote grande successo per il suo fascino.

Joseph Jason Namakaeha Momoa, questo il nome completo di Jason Momoa, nasce a Honolulu, nelle Hawaii, il 1º agosto del 1979, quindi ha 43 anni. Si trasferisce da giovane a Norwalk, nell’Iowa, dove viene cresciuto dalla madre Coni Lemke, una fotografa di origini tedesche, irlandesi e native americane.

Il padre, Joseph Momoa, è un pittore statunitense di origini native hawaiiane e rimane a Honolulu. Jason è nipote dei fratelli surfisti Bryan e Rusty Keaulana, che gli trasmettono la passione per vari sport su tavola e non.

Una volta terminati gli studi superiori, prosegue il percorso formativo iniziando a studiare biologia marina in un college dell’Iowa e trascorrendo un periodo nelle Florida Keys. Decide poi di cambiare corso: si laurea in Biologia della Fauna Selvatica all’Università del Colorado. Prima della laura, fa ritorno alle Hawaii per ricongiungersi con il padre.

Esordi

Nel 1998 Jason Momoa inizia a lavorare come fotomodello per il designer internazionale Takeo. Vince, così, il titolo di Modello dell’Anno e Migliore Bellezza Maschile delle Hawaii nel 1999. Grazie a questa notorietà, viene notato nello stesso anno dai produttori statunitensi di Baywatch, che lo aggiungono alla serie televisiva. Interpreta il personaggio di Jason Ioane per le ultime due stagioni (1999-2001).

Jason Momoa - Foto Gage Skidmore

Jason Momoa – Foto Gage Skidmore

Nel 2003 appare nel film “Baywatch – Matrimonio alle Hawaii” e interpreta lo stesso ruolo della serie tv. Sempre nello stesso anno, ottiene una parte nel film tv “Ritorno a Kauai” e nel 2004, nella breve serie “North Shore”. Il 2004 è anche l’anno della prima apparizione sul grande schermo, con il film “Arrivano i Johnson” di Christopher Erskin. Dal 2005 al 2009, poi, partecipa al telefilm fantascientifico “Stargate Atlantis“.

LEGGI ANCHEJason Momoa si scusa dopo la foto alla Cappella Sistina, cos’è successo?.

In questa serie veste i panni dello specialista soldato Ronon Dex, uno dei suoi più celebri. Arriviamo così al 2011, anno in cui lavora nella serie cult, firmata HBO “Il Trono di Spade”. Il suo personaggio, Khal Drogo, ottiene numerosi apprezzamenti da pubblico e critica.

Nello stesso anno diventa Conan il barbaro in “Conan the Barbarian”. Questo lavoro è un reboot-franchising della pellicola “Conan il barbaro” del 1982, in cui il personaggio creato da Robert E. Howard è interpretato da Arnold Schwarzenegger. Nel 2012 Jason Momoa è nel cast del film di Walter Hill “Jimmy Bobo – Bullet to the Head”, al fianco di Sylvester Stallone.

Lavori recenti

Il 2014 è l’anno in cui viene annunciato che Jason vestirà i panni di Aquaman in una breve sequenza di “Batman vs Superman: Dawn of Justice” di Zack Snyder, in uscita nel 2016. Proprio dal 2016, tra l’altro, è protagonista della serie Netflix “Frontiera”: recita la parte di Declan Harp.

L’anno seguente è insieme a Bruce Willis nel film “C’era una volta Los Angeles”. Jason riprende poi il ruolo di Aquaman in modo più ampio, nei successivi film del DC Extended Universe, a partire da “Justice League” (del 2017) e l’omonimo “Aquaman (del 2018).

Negli anni recenti, l’abbiamo visto al cinema in “Sweet Girl” di Brian Andrew Mendoza e “Dune”, per la regia di Denis Villeneuve, entrambi usciti nel 2021. Nel 2022 è impegnato nella serie tv “Peacemaker”.

Vita privata di Jason Momoa

Jason Momoa è stato sposato con l’attrice Lisa Bonet. La coppia ha due figli: Lola Iolano Momoa, nata il 23 luglio del 2007, e NakoaWolf Manakauapo Namakeha Momoa, nato il 15 dicembre del 2008. Momoa e Bonet si sono sposati nell’ottobre del 2017 e Jason è patrigno di Zoe Kravitz, nata dl primo matrimonio di Lisa, con il cantante Lenny Kravitz.

Nel mese di gennaio del 2022 la coppia dichiara ufficialmente finita la storia d’amore: “Ci stiamo separando”, affermano Momoa e Bonet dopo 16 anni di vita insieme (facevano coppia dal 2005). Intervistato dall’Huffington Post, Momoa aveva dichiarato ai tempi del loro legame: “È bellissima, la amo. Una donna fantastica, un angelo”.

LEGGI ANCHEÈ finita tra Jason Momoa e Lisa Bonet, colpa del vaccino.

L’addio, per molti fan, è stato difficile da accettare, tanto da credere a un ritorno di fiamma, sulla base di alcun rumors circolati poco dopo. Rumors prontamente smentiti dalla coppia: “Siamo una famiglia, ma non siamo tornati insieme”, dichiara Jason Momoa.

Andando, invece, a qualche curiosità sull’attore, non tutti sanno che ha appreso le arti marziali miste, per recitare in Conan the Barbarian e Stargate Altantis. È anche un grande appassionato di rugby, sport che pratica dall’adolescenza, ed è tifoso degli All Blacks. È anche un grande fan dei Black Sabbath.

Nel mese di novembre del 2008 viene sfregiato al viso con un bicchiere rotto da un cliente del Birds Cafe, a Hollywood. Riceve 140 punti di sutura durante l’intervento ricostruttivo, ma gli resta una cicatrice visibile.

Foto di Gage Skidmore, CC BY-SA 2.0.