05 gennaio 2014 |

Come fare in casa i dolci della Befana [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La leggenda vuole che la Befana, durante la notte dell’Epifania, vada in giro per i cieli,   aiutando i Magi a portare doni ai bimbi buoni.

Per i bambini, questo giorno, perciò, rappresenta un momento di chiusura delle feste e il giorno di “abbuffata finale” prima del rientro a scuola. Quale momento migliore, oltre che per recitare poesie sulla Befana, per fare dolcetti e biscottini in onore della vecchietta più famosa?

La migliore idea, inoltre, è proprio quella di fare in casa i dolci della Befana, realizzando tante forme e gusti prelibati come vi proponiamo in queste ricette e nella nostre immagini. Eccoli qua.

Biscotti della Befana da mettere nella calza

Ingredienti

  • 4 tazze di farina
  • 1 e 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato in polvere
  • 1 tazza di burro ammorbidito
  • 1 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 uovo grande

Procedimento

  1. Mescolate insieme la farina e lievito in una piccola ciotola
  2. Incorporare il burro e lo zucchero e mescolare con uno sbattitore elettrico a velocità medio-alta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso
  3. In un’altra ciotola, sbattere a bassa velocità l’uovo e la vaniglia e aggiungere via via la farina fino ad ottenere un impasto omogeneo
  4. Stendere la pasta e arrotolarla in un rotolo avvolto nella pellicola trasparente. Mettere in frigo per circa 4 ore
  5. Preriscaldare il forno a 200° C
  6. Srotolate il rotolo e tagliate la pasta con lo stampo desiderato. Scegliete una forma adatta alla festività: la scopa della befana, le stelle, Magi, il cappello, pacco regalo e piccoli biscotti decorati con schegge di cioccolato. Metteteli su una teglia leggermente imburrata e decorate a piacere con schegge colorate o argentate.
  7. Cuocete per 10 a 12 minuti o fino a doratura. Raffreddateli e trasferiteli in piatti decorati. Volendo potete decorare con zucchero a velo, glassa colorata o cioccolato fuso.

Carbone fatto in casa da mettere nella calza

Ingredienti

  • 200 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di alcool puro
  • colorante alimentare nero
  • 1 albume d’uovo

Per lo sciroppo colorante e addensante

  • 300 gr di zucchero semolato
  • Acqua quanto basta

Procedimento
Iniziate preparando lo sciroppo, versando lo zucchero e l’acqua in una pentola non antiaderente dal fondo spesso. Mescolate velocemente e fate caramellare per circa 15 minuti, fino a far diventare giallo lo sciroppo. Ora, montate a neve l’albume, aggiungete lo zucchero semolato, l’alcool puro, lo zucchero a velo e il colorante alimentare. Sembra sia molto difficile reperire il colorante nero e in spesso viene sostituto con il carbone vegetale (quello in vendita in farmacia o nei grandi supermercati) o dalla liquirizia in polvere; quest’ultima però darà anche sapore. Una volta ottenuta una buona crema consistente, versatela nello sciroppo caramellato, mescolate per amalgamare bene e abbassate la fiamma. Il composto aumenterà di volume. Terminata questa operazione, versate il carbone in uno stampo da plum-cake e lasciate raffreddare. Una volta freddo, potete tagliare il carbone in pezzi, incartarlo come preferite e mettetelo nella calza della Befana.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche