26 Giugno 2022 |

Come aprire una noce di cocco in casa con facilità

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La noce di cocco è il frutto della palma da cocco e la polpa della noce rappresenta anche il seme della pianta. Perfetto per l’estate, ha un sapore esotico, in genere proveniente da Isole Caraibiche, India e Sud Est Asiatico. Questo frutto ha un guscio legnoso molto resistente e tante volte non è facile da aprire. Ma con alcuni trucchetti, tutto diventa più facile. Ecco tutto quello che c’è da sapere per aprire una noce di cocco in casa.

Come si apre una noce di cocco

E’ fondamentale individuare i 3 “cerchietti” più chiari, posti nella parte alta del cocco. Con l’aiuto di un punteruolo o un cacciavite e, con un martello, forate questi 3 punti chiari. Una volta aperti i buchi, versate l’acqua di cocco in un contenitore, da utilizzare quando preferite (potete berla anche così al naturale).

Aprire la noce di cocco con un coltello

Ora che la noce di cocco è vuota potete procedere con l’apertura vera e propria. Prendete il martello e date qualche colpo deciso sulla noce, in modo da romperla in più parti. Se avete paura di far schizzare via i pezzetti di cocco, potete avvolgere la noce in un po’ di pellicola o in un canovaccio.

In alterativa, se volete aprire la noce in due parti uguali, prendete un coltello pesante, ponetelo sopra la noce di cocco e col martello sferrate dei colpi decisi sul coltello, in modo da rompere la noce di cocco in due parti uguali. In questa fase è importante prestare attenzione a non farsi male alle dita.

Separare la polpa dal guscio

Ora che avete aperto il cocco in più pezzetti, non vi resta che staccare la parte bianca (ossia la polpa) dal guscio. Per farlo potete utilizzare un coltello (attenzione a non ferirsi!). In alternativa prendete un cucchiaio e cercate di fare lo stesso. Se avete la fortuna di trovare un cocco verde (detto anche cocco giovane), noterete che la polpa è molto più morbida e potete estrarla senza problemi con un semplice cucchiaino.

Ora potete mangiare il cocco

Ora il vostro buonissimo cocco è pronto per essere mangiato! Se lo trovate, vi consigliamo di provare anche il cosiddetto “young coconut” ovvero il cocco giovane, che si presenta completamente verde all’esterno. Una volta aperto (generalmente si trovano già lavorati per essere aperti facilmente), è possibile mangiare la polpa con un cucchiaio data la sua incredibile morbidezza. Perfetto per dissetarsi o per una merenda un po’ più leggera.