Cappellino di lana ai ferri

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Ecco un semplice schema a maglia per realizzare un cappellino di lana, un accessorio alla moda indispensabile per l’inverno. Per sè o da regalare, da impreziosire con una spilla o con un fiore di lana, i punti sono davvero semplici, maglia rasata con diminuzioni e maglia bassa per l’uncinetto.

[prodotti_amazon]
[amazon] 60 gomitoli filato per lavoro a maglia [/amazon]
[amazon] Kit del lavoro a maglia, la guida [/amazon]
[amazon] Set per lavoro a maglia [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Ti serve

  • 50 g di filato lana melange
  • 30 g di filato di lana in tinta con il melange scelto
  • ferri n° 6
  • uncinetto n° 3,5

Realizzazione

  1. Con il filato melange e i ferri n° 6 avviate 76 maglie e lavorate a maglia rasata.
  2. A 2 cm di altezza totale, aumentate nel corso del ferro 34 maglie a distanza regolare.
  3. A 7 cm di altezza totale proseguite così: 3 maglie a diritto e poi ripetete per tutto il ferro 2 maglie insieme a diritto, 4 maglie a diritto. Terminate con 3 maglie a diritto.
  4. Ripetete queste diminuzioni incolonnate, ogni 2 ferri, ancora per 4 volte.
  5. A 13 cm di altezza totale lavorate su tutte le maglie 2 maglie insieme a diritto, quindi fate passare un filo nelle maglie rimaste, stringete e con lo stesso filo cucite il cappellino.
  6. Con il filato in tinta e l’uncinetto n°3,5, riprendete dal bordo inferiore 72 maglie e lavorate a maglia bassa in tondo.
  7. A cm 6 di altezza totale tagliate e fermate il filo.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Chi vive in città costiere è abituato alla presenza dei gabbiani, ma negli ultimi anni questi uccelli si sono adattati anche agli ambienti urbani, diventando una presenza costante anche in città. Attirati dai rifiuti alimentari e dai luoghi di nidificazione sicuri, i gabbiani possono arrecare fastidio, disturbando con i loro richiami, danneggiando proprietà e lasciando […]

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]