Come rinnovare la casa con budget economico con piccoli lavoretti di manutenzione da fare subito

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Dal balcone, alle tende, passando per le pareti e la cantina, tutto quello che possiamo fare in casa durante la primavera, per migliorarla e renderla subito pronta ad accogliere la bella stagione.

La primavera porta sempre voglia di cambiamento, non solo per quanto riguarda i colori moda per abiti e capelli, ma anche per quel che concerne la nostra casa e l’ambiente che ci circonda quotidianamente. Dare un nuovo aspetto alla casa, più fresco e luminoso, è senz’altro un desiderio che nascerà in molti, e sono tanti i piccoli interventi che possiamo fare durante la stagione primaverile; alcuni di questi interventi, poi, sono quasi necessari, non solo per l’estetica!

Vediamo quali lavori di primavera possiamo fare in casa per renderla subito più accogliente.

1) Ridipingere le pareti

Se avete il caminetto, avrete di certo notato come il fumo abbia reso le pareti più grigie, specialmente se aggiungete anche il fumo delle sigarette e i vapori della cucina. Nulla di meglio, dunque, che ridipingere le pareti con il fai da te, economico e di fantasia! Scegliete colori luminosi e caldi, ma che siano comunque adatti ai vostri arredi, affinché non si creino discromie troppo marcate. Potete anche cambiare la disposizione dei quadri, aggiungerne di nuovi, sostituire quelli che avete ora, oppure creare delle piccole fantasie sulle pareti, come le righe verticali.

2) Cambiare tende e copridivani

Mettete da parte i tappeti, sostituite le tende invernali con altre più leggere e colorate, cambiate copridivani, copripoltrone e i cuscini delle sedie, aggiungete dei piccoli dettagli, come centrini e runner colorati, largo ai cuscini allegri e vivaci: piccoli ritocchi che daranno subito un respiro nuovo ai vostri ambienti!

3) Aggiungere in casa piante e fiori in vaso

Non c’è primavera senza i fiori e le piante! Rinnovate terrazzi e balconi, piantate nuovi fiori a bulbo e piantine, create composizioni floreali da esporre in casa: noterete subito una netta differenza. Altra idea super: la cura delle piantine aromatiche. Non saranno solo belle e profumate, ma anche utili in cucina.

4) Pulire e organizzare la dispensa, la soffitta e la cantina

Il cambio armadio incombe, approfittane per eliminare tutti quegli indumenti che non indosserai più, anziché stipare tutto negli angoli più remoti della casa! Fate una raccolta degli abiti meglio tenuti e donali in beneficenza, farete una buona azione e liberete spazio utile. Controllate, insomma, che la cantina e la soffitta non ospitino cose ormai inutili e inutilizzate. Anche la dispensa della vostra cucina ha bisogno di essere controllata: svuotate completamente ogni piano, pulite con cura (usando prodotti naturali come l’aceto, il limone e il bicarbonato), controllate le scadenze dei prodotti, buttate via quelli che sono lì da troppo tempo (e non ripetete questo errore la prossima stagione!) e poi riempitela di nuovo con alimenti sani e adatti alla primavera, possibilmente non confezionati.

5) Pulire a fondo la casa

Le pulizie di primavera hanno sempre un senso e vanno fatte con cura! Armate di pazienza e buona lena, oltre che di prodotti eco friendly e fai date, pulite con cura tutte quelle superfici che, per mancanza di tempo, non riuscite a curare come si deve. Infissi, finestre, porte, ripiani alti, armadi, bauli, tutto ha bisogno di essere rinnovato, pulito e arieggiato. Non pretendete di fare tutto in poche ore, vi stanchereste inutilmente e non otterreste certo grandi risultati. Diluite i lavori in più giorni, con una tabella di marcia prefissata. Fatevi aiutare da partner e figli: in casa non ci siete solo voi!

6) Cambiare la disposizione dei mobili

Se avete spazio, cambiate l’attuale disposizione dei mobili e provate soluzioni differenti. Inoltre, rinnovate i vostri arredi aggiungendone altri costruiti da voi, utilizzando materiali di recupero come i bancali.

7) Arredare il balcone o il terrazzo

Sempre recuperando vecchi mobili o materiali riciclati, sistemate il balcone o il terrazzo affinché possa ospitarvi delle ore primaverili più tiepide e piacevoli. Leggere un libro o ascoltare musica, placidamente distesi o seduti al sole, ha tutto un altro sapore.