23 dicembre 2015 |

Cucine in stile country, le idee da rubare per la tua casa [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
cucina country

In cerca d’ispirazione? Ecco le cucine in stile country, le idee da rubare per la tua casa per realizzare un arredo in stile provenzale con gusto e personalità. Dalle cucine country più tradizionali ai modelli più moderni e minimal, scopriamo come arredare la cucina in perfetto stile country con gusto!

Se avete sempre desiderato una cucina romantica in stile country è giunto il momento di regalarvela, magari scegliendo proprio tra i tantissimi modelli che vi proponiamo nella gallery. Sono una più bella dell’altra, tutte realizzate con materiali naturali e tinte pastello, polverose o chiare, capaci di farci respirare un’atmosfera di campagna meravigliosa.


Realizzare la cucina in perfetto stile country prevede che vengano rispettate alcune regole fondamentali: scelta di palette retrò possibilmente pastello, preferenza per il legno massello, tocco rustico dal sapore vintage retrò e inserimento di elementi tradizionali come vetrine, cappa in muratura, maniglie tonde o lavorate in bella mostra. Potete creare la vostra cucina country come più vi piace utilizzando moduli componibili che possono essere assemblati a piacere. Ad esempio vi troverete a scegliere tra un piano di lavoro unico o composizioni caratterizzate da elementi freestanding, cioè da elementi a sé stanti collocati al centro della cucina, come i blocchi cottura o lavaggio.

A fare la differenza per creare un perfetto stile country, di solito, sono materiali e finiture, insieme all’attenzione per i dettagli. Il legno massello è da prediligere per la struttura e le ante frontali, mentre per le finiture potete optare per legno lasciato il più possibile allo stato grezzo, vernice a poro aperto, decapata o patinata o per una laccatura opaca. I materiali più consigliati sono rovere sbiancato, frassino e betulla, mentre i colori sono crema, avorio e tinte pastello, come rosa, azzurro e verde.

Nelle cucine country più tradizionali le forme delle ante sono spesso sagomate con i bordi lavorati e incorniciati, dette anche ante modanate, oppure con pannelli centrali lavorati a intreccio, per i modelli più retrò. Per quanto riguarda i rivestimenti della cucina in stile country, sono molto indicate le piastrelle in ceramica decorata, che fanno contrasto con cotto rustico, gres porcellanato e, talvolta, parquet posati sul pavimento. Per i piani di lavoro e le alzatine, invece, conviene usare cotto smaltato, marmo, legno e ricomposti con effetto pietra.

Tavolo e sedie dovranno essere necessariamente in legno e, in alternative alla classiche sedute, potete pensare di utilizzare delle panche in legno. Non possono mancare tende, coprisedie, presine e strofinacci realizzati con stoffe chiare e nei colori caldi, magari anche in fantasia quadrettata, come rosso mattone, ocra, crema, beige, grigio e tortora. Meglio optare per tessuti naturali come la canapa, cotone resistente e lino per tovagliati e tendaggi.

Per chi invece non amasse particolarmente lo stile provenzale e campagnolo più classico, ci sono anche dei bellissimi modelli di cucine country dal design moderno che richiamano lo stile country in maniera leggera, soprattutto nella scelta dei materiali e nei disegni delle forme, rivisitate però in chiave contemporanea e molto minimal. L’effetto finale è quello di una cucina accogliente e familiare, ispirata ai paesaggi rurali ma con uno stile raffinato country chic. Trovate dei meravigliosi modelli di cucine country chic nella gallery, come la cucina Dialogo di Veneta Cucine con ante in rovere laccato bianco e finiture irregolari e la sofisticata cucina Gioconda di Snaidero, dove il design della zona fuochi richiama le soluzioni tradizionali del camino, un tempo fulcro della casa.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche