Hairstyle da matrimonio: le acconciature per le invitate

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Tornano gli inviti ai matrimoni! Dopo i consigli per cosa indossare in caso di nozze se sei un’invitata, adesso è il turno dell’hairstyle!
  • Ovviamente dipende tutto dall’acconciature che sentite più vostra, che valorizzi il vostro viso e che vi permetta di trascorrere una giornata o serata in pace senza pentimenti o con cose poco comode.
  • In gallery i consigli!

Tornano gli inviti ai matrimoni! Dopo i consigli per cosa indossare in caso di nozze se sei un’invitata, adesso è il turno dell’hairstyle! Ovviamente dipende tutto dall’acconciature che sentite più vostra, che valorizzi il vostro viso e che vi permetta di trascorrere una giornata o serata in pace senza pentimenti o con cose poco comode. Ma vediamoli insieme!

Hairstyle da matrimonio

Semplice ed essenziale la coda sfoggiata da Elena Barolo in occasione del matrimonio dell’amica storica Giorgia Palmas.

Testimone di nozze, l’ex velina ha scelto un raccolto morbido. Poi successivamente li ha sciolti durante il rinfresco liberando i suoi capelli lisci.
Per le invitate acconciature rilassate, destrutturate, non troppo costruite. Sì, quindi, a morbidi chignon, l’acconciatura da matrimonio per eccellenza, purché dal piglio effortless chic, quasi messy, con ciuffi che cadono liberamente sul viso.

Immancabili gli intrecci

Coloro che hanno maggior dimestichezza possono cimentarsi in acconciature più scenografiche, magari dal tocco boho. Tutte le altre possono sempre contare sulle trecce tradizionali o rivisitate nella loro versione più glam.

Semi-raccolti

Facili e pratici, mettono d’accordo tutte le tipologie di capelli: lunghi e medi, lisci e mossi. Se Kate Middleton in questo campo vince a mani basse, Olivia Palermo, col suo mezzo chignon declinato su un semi-raccolto non è da meno. Elegante, raffinato e pratico.