09 settembre 2010 |

Depilazione: quali metodi scegliere?

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Esistono due modalità, l’epilazione e la depilazione. La depilazione è in sostanza il taglio del fusto del pelo, senza però agire in alcun modo sulla radice. Per questa ragione è falso dire che il rasoio provoca una maggiore crescita dei peli, che al limite diventano più duri, ma di certo non più numerosi.

Depilazione col rasoio
La depilazione con il rasoio è la più veloce ed economica, ma anche in questo caso dovrete fare attenzione ad alcuni piccoli accorgimenti. Innanzitutto ammorbidite e preparate la pelle con dell’acqua, ed applicate un leggero strato di schiuma da barba o di sapone. A questo punto potrete procedere con la depilazione, tenendo ben tesa la pelle per evitare eventuali taglietti. Dopodiché risciacquate con abbondante acqua e tamponate le gambe con un asciugamano asciutto. Applicate della crema idratante ed il gioco è fatto. La ricrescita dei peli sarà visibile entro tre giorni.

Le creme depilatorie funzionano?
Un altro metodo per la depilazione è la crema depilatoria, indolore ma molto meno pratica del rasoio. Alla base di questo metodo vi è l’acido tioglicolico, che indebolisce la struttura della cheratina, il principale componente del pelo, senza però danneggiarne la radice. Questo metodo richiede un po’ più di tempo rispetto al rasoio e non è adatto a chi ha pelli particolarmente sensibili. Per questa ragione consigliamo di provare prima la crema depilatoria su una porzione di pelle e, se non riscontrate reazioni allergiche, allora potrete utilizzarla tranquillamente. Come nel caso del rasoio, la ricrescita sarà visibile in circa 3/4 giorni. Vi consigliamo inoltre di non applicare il prodotto su parti sensibili del corpo, che potrebbero facilmente irritarsi.

La ceretta
Le cerette, a caldo o a freddo, sono il metodo ideale per eliminare grandi porzioni di peluria. Di certo il fastidio con questo tipo di depilazione supera di gran lunga quello della crema depilatoria e del rasoio, ma a suo vantaggio dobbiamo dire che la ricrescita dei peli sarà molto ritardata, dai 15 ai 20 giorni. Se volete essere libere dall’incombenza della depilazione, la ceretta è senza dubbio il motodo più adatto a voi.

L’epilatore
L’epilazione è ovviamente un tantino più dolorosa rispetto al rasoio ed alla crema (metodi adatti alle ragazze che proprio non tollerano il dolore). In sostanza questo metodo consiste nell’asportazione del pelo, in tutte le sue parti, fino alla radice. Sul mercato troverete una vasta gamma di epilatori delle migliori marche, Braun, Philips, Rowenta, Remington e molte altre ancora, quindi scegliete quello che ritenete più adatto alle esigenze della vostra pelle.

Foto da:
bellezza.estetica.it
www.alevosia.com
spinalmente.blogspot.com
www.inerboristeria.com
guidaprodotti.com

Potrebbe interessarti anche