Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Prova costume: ecco la frutta che aiuta a dimagrire

Salute - 25 agosto 2014 Vedi anche: Dieta Dimagrante

Prova costume, un aiuto per dimagrire dalla frutta. Se avete bisogno di una dieta “last minute” per arrivare in spiaggia più magre la frutta può farvi perdere peso. Da mangiare, sempre e rigorosamente, lontana dai pasti. Volete dare uno scossone al vostro metabolismo e perdere più facilmente peso? Mangiate frutta, perché è sana, nutriente e rinfrescante. Scegliete comunque quella poco calorica e soprattutto con poco zucchero.

Per una corretta alimentazione e un dieta equilibrata si dovrebbe mangiare ogni giorno tre porzioni di verdura e due di frutta. L’ideale è consumarla come spuntino, a stomaco vuoto. Grazie al suo effetto disintossicante, spezza la fame e regala energia immediata. La frutta aiuta a contrastare la presenza di colesterolo cattivo, a bruciare i grassi e a perdere peso. Inoltre assicura vitamine, antiossidanti e minerali fondamentali per l’organismo. E’ ricca di acqua che stimola la diuresi. Un consiglio: consumate la frutta con la buccia che è la parte più ricca di fibre.

La frutta che fa dimagrire

ANANAS-DIETA-Copia

  • Ananas

Crea un senso di sazietà ed è ottima per dimagrire, contenendo solo 40 kcal ogni 100 gr. La sua azione anticellulite è dovuta alla bromelina, un enzima proteolitico che facilita i processi digestivi, tonificando e sciogliendo i grassi nelle zone colpite dalla cellulite. Questo frutto, essendo ricco di acqua, stimola la diuresi, eliminando i liquidi in eccesso e mantiene la pelle elastica.

  • Pesca

La pesca contiene molta acqua, oligoelementi, in particolare potassio e ferro, vitamina C, provitamina A e fibre; la sua polpa succosa non è solo buona: disseta e aiuta a sopportare meglio il caldo e, inoltre, contribuisce a reintegrare i sali minerali persi con il sudore e ha solo 27 Kcal per 100 grammi di prodotto.

  • Anguria e melone

Dissetano e reintegrano alla perfezione tutti i sali minerali che si perdono con il sudore. Sono ricchi di acqua e di vitamine. L’anguria è costituito per il 95% di acqua, è privo di grassi e ha poche calorie (15 circa, per 100 gr di frutto). Il melone ha  solo 48 Kcal per 100 gr ed è un ottimo alleato anche per chi è a dieta!

  • Banana

È una ricca di potassio e di fibre benefiche che stimolano l’intestino. Consigliata per chi suda molto. Contiene 65 calorie ogni 100 grammi.

  • Mela

Il consumo delle mele aiuta la perdita di peso. La mela è ricca di piruvato, una sostanza che aiuta a inibire gli accumuli di grasso e a favorire la riduzione dell’adipe accumulato nell’organismo. Contiene sulle 116 calorie per 100 gr.  Questo frutto è utile nelle diete, combatte la cellulite e previene il rischio di cancro e diabete.

  • Papaya

Contiene 28 calorie ogni 100 grammi. Inoltre possiede un enzima (la papaina) che facilita la digestione delle proteine.

  • Kiwi

Il kiwi è originario della Nuova Zelanda. Ricchissimo di vitamina C è adatto a chi soffre di stitichezza. Contiene solo 44 calorie ogni 100 grammi.

  • Pompelmo rosa

E’ ricco di fibre, vitamine A, B e C e flavonoidi, potenti antiossidanti che aiutano il fegato e prevengono da infiammazioni e malattie cardiovascolari. Durante le diete dimagranti riduce l’assorbimento dei cibi, bruciando i grassi e mantenendo attivo il metabolismo. Contiene solo 26 kcal per 100 gr. di prodotto. I pompelmi rosa possiedono molto potassio, una sostanza utile per chi soffre di ritenzione idrica e cellulite.

  • Frutta secca

Può esser aggiunta nella dieta dimagrante ma in piccole quantità. E’ un’ottima fonte di vitamine e minerali e aiuta a bruciare il grasso in eccesso riducendo il colesterolo.

  • Agrumi e bacche come lamponi, more, mirtilli

Contribuiscono a migliorare l’attività intestinale e quindi a disintossicare il corpo, purificano il sangue e rafforzano il sistema cardiovascolare e aiutano a migliorare la digestione e a ridurre l’appetito, portando così a una sana e graduale perdita di peso.

 

 

Articolo scritto da: Paola Medori

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA