Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Il divorzio é contagioso, si salvi chi può

Matrimonio - 28 luglio 2010

"Chi va con lo zoppo impara a zoppicare" diceva così un vecchio proverbio, lo stesso principio può essere applicato anche al divorzio.

Amici, parenti, familiari che hanno da poco divorziato sono una pessima compagnia per il vostro uomo, marito o fidanzato che sia, è stato dimostrato che i divorzi aumentano nelle persone che hanno amici e familiari reduci da un divorzio.

Questo fenomeno sociale è stato oggetto di studio di sociologi e psicologi di tre importanti università americane Harvard, Brown e la University of California, lo studio ha riscontrato che il divorzio di un amico intimo o di un parente stretto aumenta del 75 per cento le probabilità di divorziare tra chi lo conosce. E’ una vera e propria epidemia e non ci sono vaccini o cure che si possano usare per sfuggire al contagio.

Se a divorziare è un conoscente, un collega di lavoro o un vicino, il contagio è meno infettivo e scende al 33%. I figli agiscono positivamente su questa influenza negativa, diciamo che servono a rinforzare le vostre “difese immunitarie” anti divorzio.

“Il divorzio andrebbe studiato e compreso come un fenomeno collettivo che si estende ben al di là di coloro che ne rimangono direttamente coinvolti”, ha dichiarato il gruppo di psicologi. Un esempio chiaro ed evidente ci arriva dal famoso gruppo di amici “Primrose Hill set”, ovvero ragazzi famosi che abitavano nel quartiere Primrose Hill a Londra. Jude Law e Sadie Frost, Noel Gallagher e Meg Mathews, Liam Gallagher e Patsy Kensit, abitavano tutti lì ed adesso sono tutti divorziati!

Il primo è stato Liam Gallagher, seguito dal fratello Noel e poi Jude Law… e chissà quanti altri Primrose Hill ci sono in giro per il mondo o nel palazzo di fronte casa.

Articolo scritto da: Melissa

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA