Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

4 vantaggi dell'usare il lievito madre per i tuoi impasti

Cucina - 26 aprile 2017 Vedi anche: Trucchi e consigli in cucina

Avete mai sentito di pasta madre? Ultimamente molti prodotti da forno sono preparati con il lievito madre, e il motivo è semplice: ecco quali sono i vantaggi dell’usare il lievito madre per i tuoi impasti.

  • Sempre più spesso si sente parlare di lievito madre: lo usano alcune aziende che producono prodotti da forno, panettieri e pastifici, ma anche noi in casa abbiamo cominciato ad usarlo al posto del lievito di birra. Come mai? Semplice: te lo spieghiamo noi facendo un elenco dei 4 vantaggi dell’usare il lievito madre per i tuoi impasti.

  • Il lievito madre non si compra

    lievito

    A differenza del lievito di birra, di solito il lievito madre si riceve in dono da qualcuno. Non si tratta di un prodotto confezionato che si acquista al supermercato, ma di una pasta che, se curata nel modo giusto, può durare mesi e persino anni. Non ha quindi data di scadenza, ma bisogna prendersene cura per conservare questa pasta in modo ottimale.

  • Tempi lunghi di lievitazione

    Pasta madre

    Può non sembrare un vantaggio, ma più è lenta la lievitazione dell’impasto e meno effetti collaterali per il tuo intestino avrà il pane o la pizza che preparerai. Il problema degli impasti classici, quelli a base di lievito di birra che lievitano in poche ore, è che spesso continuano a lievitare nello stomaco, nel corso della digestione. È questo il motivo per cui molto spesso dopo aver mangiato prodotti da forno tendi a sentirti un po’ pesante. La pasta madre, dunque, è ideale per chi ha problemi digestivi.

  • Lievito madre senza glutine

    Tipi di lievito: per pane torte e pizze

    Il lievito madre si può preparare in casa semplicemente con acqua e farina, per cui chi ha problemi di intolleranza al glutine può optare per una preparazione alternativa a partire da una farina più adatta, come quella di riso ad esempio, che consente di preparare lievito madre gluten-free.

  • Impasti a basso indice glicemico

    lievitazione

    La lievitazione naturale, quindi quella con pasta madre, si basa sulla fermentazione lattica, un processo in cui i batteri trasformano il glucosio in anidride carbonica e acido lattico, riducendo l’indice glicemico dei prodotti da forno, che invece di solito hanno un indice particolarmente alto. Chi ha problemi di glicemia alta o è diabetico dovrebbe quindi preferire i prodotti realizzati con la pasta madre.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA