Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Prima volta: consigli da genitori a figli

Amore e Sesso - 13 marzo 2010 Vedi anche: La Vita di Coppia

Ammettetelo: per quanto abbiate sempre pensato di essere mamme moderne lidea di scoprire che vostro figlio, e soprattutto vostra figlia, non più vergine un trauma non indifferente.

Eppure la perdita della verginità è una tappa importante nella vita sessuale. I ragazzi per vivere questo momento con serenità e coscienza hanno bisogno anche dell’aiuto dei loro genitori. Ecco allora qualche semplice ma utilissimo consiglio per affrontare il tema della prima volta insieme ai vostri figli.

  • Cari genitori, innanzi tutto ricordatevi che anche voi siete stati adolescenti e che, anche se in tempi e modi diversi, avete provato gli stessi turbamenti dei vostri figli. Vi basterà fare un piccolo sforzo di memoria per mettervi nei loro panni e cercare di vivere questo momento particolare anche dal loro punto di vista.
  • In tema di sessualità il dialogo è indispensabile ma non aspettatevi che siano i vostri figli ad affrontare con voi certi argomenti tabù. Abbiate il coraggio di rompere il ghiaccio: non fate domande dirette (perché non otterrete risposte) ma date consigli generali e, se ne avete il coraggio, raccontate anche le vostre esperienze personali. Aiuterete i vostri figli a sfatare molti dubbi sulla prima volta e non solo.
  • Per quanto possibile cercate di anticipare i vostri figli. È poco utile dare consigli sulla prima volta quando ormai è passata! Cercate di riconoscere i primi sintomi di un innamoramento, e piuttosto che ostacolarlo aiutate i vostri figli a non avere paura dell’amore né paura della prima volta, ma anche a viverla in maniera seria e coscienziosa.
  • I vostri ragazzi devono capire che innamorarsi non è un gioco, e ancor meno lo è fare l’amore. È importante trasmettere un’adeguata educazione sessuale che istruisca fin da subito sui metodi contraccettivi, i rischi di una gravidanza indesiderate e le possibili malattie a trasmissione sessuale.
  • Accompagnate vostra figlia alla sua prima visita ginecologica e seguite i consigli del medico. Assecondatela nell’utilizzo della pillola anticoncezionale (o di metodi più moderni come il cerotto anticoncezionale o l’anello vaginale) se il medico ritiene queste soluzioni idonee alla sua età, salute e sessualità.
  • Anche se è difficile cercate di non giudicare il comportamento dei vostri figli, piuttosto state loro accanto come una presenza stabile e pronta ad aiutarli in caso di bisogno. Ricordatevi che i consigli sulla prima volta dai genitori possono essere davvero utili e molto più chiari delle informazioni che i vostri figli potrebbero ricevere da amici coetanei o dalla televisione!

Foto da:
www.dailymail.co.uk

Articolo scritto da: Laura Citterio

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA