Candele fai da te per bambini: idee da copiare

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Un’idea alternativa per intrattenere i vostri bambini nel tempo libero è quella di provare a realizzare con loro delle simpatiche candele fai da te. Certo, perché possano piacere ai più piccoli, dovranno essere stravaganti e fuori dal comune. Serve quindi un po’ di fantasia ed in particolare il nostro suggerimento è quello di puntare su queste caratteristiche: il colore, la forma ed i contenitori!

Ecco allora alcuni suggerimenti per realizzare delle candele fai da te per bambini davvero simpatiche ed originali. Per altre idee date un’occhiata alla nostra fotogallery!

Il colore

Come tutti sappiamo i bambini sono molto attratti dal colore quindi, sia se avete scelto di realizzare delle candele fai da te in gel che in cera, dovete assicurarvi di aver a disposizione una vasta gamma di coloranti atossici da poter utilizzare. La soluzione più semplice è quella di acquistare nei negozi di bricolage i panetti di cera già colorati che potrete miscelare fra di loro (e con la classica cera bianca) per ottenere tutte le sfumature desiderate. A scelta potete aggiungere anche delle essenze: otterrete così delle candele profumate fatte in casa perfette per rendere ancora più accogliente la cameretta dei più piccoli.

La forma

I bambini apprezzeranno sicuramente le candele dalle forme più strane. Le idee sono davvero infinite perché i negozi specializzati vendono numerosi stampi per candele fai da te. In alternativa potete sacrificare anche alcune formine per biscotti e creare ad esempio delle semplici candeline a forma di cuore o di stella. Anche usando gli stampini dei muffin potete provare a realizzare delle golose candele fai da te che, una volta decorate a dovere, sembreranno davvero dei dolcetti.

I contenitori

Se siete alle prime armi e non avete molta dimestichezza con le candele fatte in casa potete semplificarvi la vita puntando tutto sui contenitori. Questo infatti è un modo davvero semplice ma molto efficace per far diventare una candela originale. Dopo aver sciolto la cera con le dovute precauzioni, dovrete soltanto versarla lentamente in gusci delle uova, vecchie tazzine del caffè, gusci delle noci o bicchierini di vetro. Aggiungete lo stoppino prima che la cera si solidifichi ed il gioco è fatto!

Un’ultima raccomandazione: anche se vi abbiamo proposto di creare delle candele per i più piccoli, ricordatevi che questo tipo di lavoretti per bambini richiede la costante supervisione di un adulto. Poiché la cera va scaldata sul fuoco e raggiunge temperature molto alte è fondamentale non lasciarla incustodita. Allo stesso modo, anche quando la candela è ultimata, per evitare il rischio di incendi domestici non lasciatela accesa in assenza di un adulto!

Potrebbe interessarti anche