06 Gennaio 2021 |

Kim Kardashian e Kanye West alle prese con il loro matrimonio

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

“Da tempo lavorano sul loro matrimonio, ma nessuna decisione è stata presa”

L’anno nuovo porta sempre novità: che siano belle o brutte, è comunque una svolta.
Kim Kardashian e Kanye West non fanno eccezione. Per il loro matrimonio le stanno provando tutte. Hanno intrapreso un percorso di terapia di coppia per cercare di salvare la loro unione.

È la reality star quarantenne a volersi separare dal marito rapper. Da mesi giravano voci su una coppia che ormai non era più tale con vite praticamente separate.

“Da tempo lavorano sul loro matrimonio, ma nessuna decisione è stata presa”. Un’altra fonte ha aggiunto che ancora la loro storia non è finita. “Stanno ancora cercando di vedere se il loro matrimonio si può salvare”. È riportato così da Vanity Fair.

La famiglia Kardashian sarebbe al fianco di Kim in qualsiasi modo finisca la storia con il rapper. “Kris Jenner e le sorelle di Kim la stanno sostenendo il più possibile. L’hanno vista in grande difficoltà l’anno scorso e vorrebbero vedere lei e il marito di nuovo felici, in qualunque modo questo possa avvenire”.

Si sono sposati nel 2014,  hanno quattro figli insieme: le bambine North, 7 anni, e Chicago, di 2, e i maschi Saint, di 5 anni, e Psalm, che compie due anni nel mese di maggio.

A prendere l’iniziativa del divorzio è stata Kim, seguita da una delle migliori legali nel campo Laura Wasser.

La crisi risale all’estate quando sono crollate le velleità di corso alla presidenza di West e lui ha divulgato, durante la campagna, dettagli privati sulla sua vita personale e sulla sua famiglia.

Da allora sarebbe anche particolarmente marcato il disturbo bipolare dell’attore. Solo a fine estate un periodo di tranquillità a Los Angeles con i figli, poi ancora tweet sulla vita della coppia che avrebbero infastidito non poco Kim Kardashian.

Tutto l’ultimo anno è stato di vita quasi separata per i due. L’epilogo probabilmente nel 2021.