10 marzo 2014 |

Bevande light nella dieta, cosa c’è da sapere

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
bevande dieta

Moltissime persone, mentre sono a dieta, cercano di evitare gli zuccheri, ridurre i grassi e le calorie apportate e, spesso, privilegiano il consumo delle bibite light (zero) perché prive di calorie.

Queste bevande, però, oltre ad essere molto pericolose per la nostra salute, ci fanno ingrassare ugualmente perché influiscono sul metabolismo, facendolo rallentare.

Pur avendo zero calorie, i dolcificanti artificiali che contengono (ad esempio aspartame) aumentano il senso di fame perché non possono essere utilizzati dal nostro corpo (come avverrebbe, normalmente, con qualsiasi tipo di zucchero). Il nostro cervello, in questo modo, rimane in attesa di altro zucchero andando ad alimentare la sensazione di fame.La conseguenza di tutto questo è un aumento della voglia di consumare dolci e zuccheri.

Ma perché queste bevande sono dannose per la nostra salute?

Perché creano danni irreversibili agli organi: tutte queste bevande contengono alte concentrazioni di glucosio, caffeina e fruttosio ovvero sostanze che abbassano il livello di potassio nel sangue creando così debolezza muscolare e problemi cardiaci oltre ad aumentare la ritenzione idrica e, di conseguenza, la cellulite.

Ma non è finita qui! Le bevande light causano danni ai reni che devono filtrare gli acidi delle bevande aumentando così il rischio di calcoli renali.

Tutte le bevande gasate, inoltre, contengono l’acido fosforico che accelera il deterioramento delle ossa dato che lega il calcio, e aumenta l’insorgenza dell’osteoporosi, soprattutto alle donne.

Per concludere, abbassano il ph del sangue ed il ph acido favorisce la formazione dei tumori.

Per questo motivo fate molta attenzione quando scegliete bevande gasate, sia normali che light, perché vi faranno ingrassare ugualmente mettendo a rischio la vostra salute!

Dott.ssa Maria Papavasileiou
Dietista– Nutrizionista
Skype: dieta.milano
Linkedin: ch.linkedin.com/pub/maria-papavasileiou/33/88a/a55
Facebook: www.facebook.com/dietapersonalizzata
Web: www.dieta-personalizzata.it
Mail: info@dieta-personalizzata.it

 

 

Potrebbe interessarti anche