26 Aprile 2012 |

Fare stretching fa dimagrire? Ecco la verità

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Lo stretching, che tradotto dall’inglese significa allungamento, è una disciplina del fitness che mira per l’appunto ad allungare i diversi muscoli del corpo. Lo stretching alle gambe è fondamentale prima e dopo la corsa, lo stretching alle braccia può servire dopo una lezione in sala pesi mentre lo stretching ai muscoli della schiena aiuta a mantenere una buona mobilità della colonna vertebrale.


I benefici dello stretching dunque sono molti. Non solo in generale aiuta ad aumentare la flessibilità dei muscoli ma è spesso fondamentale per evitare infortuni e stiramenti nella pratica di altri sport. Lo stretching dovrebbe quindi essere sempre praticato sia nella fase di riscaldamento che nella fase di defaticamento per aiutare l’eliminazione dell’acido lattico. Gli esercizi possibili sono tantissimi, date un’occhiata alla nostra fotogallery per vedere alcuni esempi di esercizi di stretching che potrete fare anche a casa.

Purtroppo però fra i molti vantaggi dello stretching non è contemplato il dimagrimento. Certo anche con lo stretching si bruciano calorie (circa 130Kcal per un allenamento di mezzora) ma molto meno di quelle che potreste consumare con altri sport. Se volete dimagrire provate la corsa, ma abbinatela sempre allo stretching: perderete chili velocemente senza rischiare danni muscolari!

Potrebbe interessarti anche