19 giugno 2018 |

Balsamo di Tolù: cos’è, come si usa e quali sono i suoi benefici

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il Balsamo di Tolù ha diversi benefici, ma cos’è e come si usa? Questo balsamo viene estratto dalla resina della corteccia di alcuni alberi tropicali della Colombia; la resina subisce un processo di distillazione con vapore che la trasforma progressivamente in balsamo. Le proprietà benefiche e terapeutiche di questo prodotto sono molteplici: può essere usato per combattere gli stati di raffreddamento, ma anche per placare ansia e sbalzi di umore.

Balsamo di Tolù: cos’è

Il balsamo di Tolù viene prodotto in Colombia e si ricava dalla pianta del Myroxylon toluiferum. Il balsamo viene estratto incidendo la corteccia di questo albero e ricavando dapprima una resina, poi da questa il balsamo vero e proprio. Se ne ricava, dunque, un liquido vischioso di colore marrone intenso, dalle molteplici proprietà benefiche e terapeutiche.

Balsamo di Tolù: quali sono i suoi benefici

Le proprietà terapeutiche del balsamo di Tolù sono tante. Questa sostanza è nota soprattutto per le sue proprietà espettoranti: per questo motivo il balsamo può essere utilizzato per combattere la tosse secca e grassa. Non solo: questo preparato ha anche proprietà calmanti e rilassanti. In alcuni casi può essere utilizzato pure come afrodisiaco e come ricostituente per la pelle. Infine, questo balsamo ha proprietà antibatteriche che possono essere sfruttate per depurare gli ambienti.

Balsamo di Tolù: come si usa

Gli usi del balsamo di Tolù sono tanti. Per combattere la tosse secca e grassa, ad esempio, si possono fare dei suffumigi: basterà riempire una bacinella di acqua molto calda in cui diluire un paio di gocce di questo balsamo e altrettante gocce di Eucalipto. L’efficacia di questo mix è davvero sorprendente! Le proprietà espettoranti del balsamo sono quelle maggiormente sfruttate; basti pensare che molti sciroppi per la tosse ne contengono in discrete quantità.
Le proprietà antibatteriche del balsamo, invece, possono essere sfruttate per purificare gli ambienti; in questo caso potete utilizzare un brucia essenze a cui aggiungere 3 gocce di Tolù con un po’ d’acqua e 3 gocce di olio essenziale di mirra.
Infine potete sfruttare le proprietà lenitive per favorire il benessere della pelle. In questo caso basta aggiungere qualche goccia di balsamo di Tolù alla crema che usate quotidianamente per il corpo: il balsamo di Tolù conferirà alla crema una fragranza floreale estremamente gradevole e sensuale, oltre a proprietà lenitive, emollienti e anti-arrossamento. Insomma, le proprietà di questo prodotto sono numerose! Potete acquistarlo in erboristeria o nei supermercati più forniti.

Leggi anche:
Tutte le proprietà dell’egoma, la pianta della longevità
Le proprietà benefiche dell’altea e i suoi utilizzi

Potrebbe interessarti anche