Quali sono i cibi che aiutano a prevenire i tumori?

di Manuela Zanni

Tra i migliori cibi antitumorali, quelli che ci aiutano a prevenire la formazione di cellule cancerose, e che per eccellenza sono ricchi di antiossidanti, ci sono i funghi, i pomodori, le carote e anche l’aglio. Tutti alimenti che andrebbero inseriti nella nostra dieta e consumati con una certa regolarità.

La prevenzione comincia a tavola

Sebbene ci siano periodi dell’anno  dedicati alla prevenzione ( ad esempio ottobre  è il mese della prevenzione del tumore al seno) in realtà la prevenzione si fa tutto l’anno, cercando di condurre uno stile di vita salutare, mangiando bene e in modo sano, e inserendo nella nostra alimentazione anche i cosiddetti cibi antitumorali. Pomodori, agrumi, carote, ecco alcuni degli alimenti che dovremmo impegnarci a portare in tavola più spesso.

Agrumi

Ricchissimi di vitamine, è già noto che gli agrumi siano fondamentali per la nostra buona salute, per di più sono anche un toccasana nella prevenzione del cancro, soprattutto di quello allo stomaco e all’esofago. Arance, limoni, pompelmi, svolgono una potente azione antiossidante grazie al concentrato di polifenoli e i flavonoidi, che tra l’altro contrastano l’eventuale sviluppo di cellule cancerose.

Funghi

Che siano porcini o champignon poco importa, i funghi in generale possiedono quantità elevate di polisaccaridi e altre sostanze fondamentali che contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario. Oltretutto si prestano per tantissime preparazioni, per cui i funghi sono sicuramente una delle scelte migliori soprattutto nella preparazione di ricette autunnali e invernali.

Da provare:

Frutti di bosco

Fragole, more, lamponi, mirtilli sono per eccellenza alimenti antiossidanti, motivo per cui spesso è proprio il medico a consigliarne il consumo. Oltretutto hanno un colore e un aspetto molto gradevole, per cui si prestano per tante preparazioni. I frutti di bosco contengono acido ellagico, un polifenolo antiossidante  che contrasta la formazione e la proliferazione delle cellule tumorali.

Pomodoro

Ingrediente base della nostra alimentazione, il pomodoro è anche un buon alimento antitumorale, anche se più genericamente non è errato dire che fa bene alla salute in senso ampio, ma che in particolare contiene licopene, che fa parte di una categoria di antiossidanti molto importante.

Tè verde

Tra gli altri vantaggi che apporta al nostro benessere, pare sia anche un discreto alimento che merita di essere incluso nella lista dei migliori alimenti che combattono e prevengono i tumori. In particolare contengono le catechine, che sono molecole che inibiscono la proliferazione delle cellule malate.

Per saperne di più:

Tè verde, proprietà, benefici e controindicazioni

Carote

Anche le carote come i pomodori fanno parte al 100% della nostra alimentazione, ma adesso conosciamo un motivo in più per consumarle con una certa frequenza. Le carote, come avrete già sentito, sono ricche di carotenoidi, potenti antiossidanti che si rivelano efficaci nella prevenzione del carcinoma mammario. E’ bene comunque cercare di consumarle crude, poiché molto spesso ad alte cotture le verdure possono perdere le loro preziose proprietà.

Aglio

Non a tutti piace, e non tutti lo usano soltanto come ingrediente per insaporire i soffritti o alcuni piatti. L’aglio ha tantissime proprietà benefiche.: contrasta la proliferazione delle cellule tumorali e previene in particolare il cancro allo stomaco e alla prostata.

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria