Claudio Amendola e l’addio a Francesca Neri: “Non l’avrei mai creduto, potrà essere un enorme rimpianto”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Claudio Amendola, ospite della trasmissione Verissimo nella puntata di sabato 1 aprile, ha parlato della fine del suo legame con Francesca Neri, durato 25 anni. L’attore ha detto di aver accettato quanto accaduto, anche se “potrà essere un enorme rimpianto”.

Claudio Amendola: “Vorrò bene a Francesca per tutta la vita”

Dopo aver categoricamente smentito lo scorso anno le voci che li davano sull’orlo della separazione, Claudio Amendola e Francesca Neri hanno confermato la fine del loro amore. Adesso, a Verissimo, l’attore ha parlato di quel legame, in una lunga intervista.

“Sono molto dispiaciuto di non esserci riuscito, di non aver mantenuto il patto che io e Francesca avevamo fatto”, ha ammesso Amendola, parlando con Silvia Toffanin. “La vita è bizzarra, è strana, è imponderabile“, ha dunque aggiunto.

“Io non avrei mai creduto di poter interrompere la storia con Francesca. Poi invece è successo, ma la vita va vissuta per quello che è nelle stagioni che ti offre, nei momenti in cui la vivi… e non lo so: potrà essere un enorme rimpianto. Ma sarà comunque per sempre, senza possibilità di appello, la pagina, il libro, l’enciclopedia più importante della mia vita. Però la vita ci ha portato a questo, e va accettato”.

Claudio Amendola a Verissimo

Claudio Amendola ha sottolineato di essere molto dispiaciuto per l’addio alla moglie: “Adesso sto bene, ho una vita che mi riempie, ho tantissimo lavoro al quale mi sto appoggiando tanto, ho i figli… ma alcune decisioni nella vita, per quanto difficili, per quanto amare, probabilmente se si arriva a prenderle ci sono delle motivazioni. E a un certo punto uno deve accettarle e farle sue, e in qualche modo conviverci. Vorrò bene a Francesca per tutta la vita, molto più che bene. Non ci siamo riusciti, non ci sono riuscito, però è stata una cosa meravigliosa”.

La storia con Francesca Neri

Una decisione difficile e sofferta, dopo 25 anni d’amore. Lui e Francesca Neri si erano conosciuti nel 1998, sul set del film “Le mani forti”. Nel 1999 la nascita di Rocco, quindi un matrimonio arrivato in segreto e parecchi anni dopo, nel 2010 a New York.

Poi, però, la malattia dell’attrice (cistite interstiziale cronica) ha messo a dura prova la sua vita e il legame: “Con il tuo compagno ci si inventa un nuovo modo di avere intimità, ti devi arrangiare”, ha ammesso al Corriere della Sera. Parlando al settimanale Oggi, Neri aveva anche spiegato di aver chiesto al marito di andarsene e di lasciarla sola: “Ma Claudio è sempre rimasto. Con tanti momenti di crisi, giornate durissime, litigi. Però c’è sempre stato. Claudio mi ha salvato”.

Il momento della separazione, però, è inesorabilmente arrivato. Claudio Amendola ha spiegato a Verissimo che, per quanto accaduto, è “grato a tutto il mondo dei media“, che hanno avuto un comportamento “esemplare”.

“Non c’è stato sciacallaggio, non ci sono state forzature, né verso Francesca né verso di me”. Questo, ha sottolineato, “credo che sia dovuto anche a quanto noi ci siamo rispettati in quei 25 anni, a quanto non ci siamo esposti, a quanto ci siamo protetti”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Il mitico “Gimbo”, all’anagrafe Gianmarco Tamberi, 32 anni, altista italiano originario di Civitanove Marche, campione olimpico, ai mondiali di Budapest 2023, che in questi giorni ha vinto l’oro agli europei di Roma, è sposato con Chiara Bontempi. Chiara Bontempi e Gianmarco Tamberi sono sposati da meno di due anni, il 1° settembre 2022, ma sono […]