Sanremo 2024, John Travolta ospite della seconda serata: età, carriera, vita privata e Instagram

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

A ben 18 anni di distanza dall’ultima esperienza a Sanremo, John Travolta torna a calcare il palco dell’Ariston, come ospite speciale della seconda serata, mercoledì 7 febbraio.

Ad annunciarlo è stato lo stesso Amadeus che con un video al TG1 ha dato la bella notizia ai suoi telespettatori: “Mercoledì 7 febbraio sarà con noi un attore che ha fatto ballare intere generazioni”.

L’ultima apparizione a Sanremo risale al 2006 quando la star di Hollywood partecipò all’edizione condotta da Giorgio Panariello, passata alla storia per la famosa gag del massaggio ai piedi a Victoria Cabello.

Il protagonista de “La febbre del sabato sera”, che compirà 70 anni il prossimo 18 febbraio, sarà il secondo ospite internazionale della kermesse, dopo Russell Crowe, che parteciperà alla manifestazione canora nella veste speciale di cantante.

Scopriamo qualche curiosità sul famoso attore hollywoodiano.

John Travolta: carriera e biografia

Attore, cantante e ballerino, John Travolta, all’anagrafe John Joseph Travolta, è un artista poliedrico che ha fatto sognare intere generazioni.

Travolta nasce ad Englewood nel New Jersey il 18 febbraio 1954, sotto il segno zodiacale dell’Acquario, dal padre Salvatore “Sam” Travolta” e mamma Helen Cecilia Burke. L’attore non ha mai nascosto le sue origini italiane, anzi si è detto più volte orgoglioso delle sue origini. Il nonno di John Travolta era, infatti, arrivato negli USA dalla Sicilia nel lontano 1902.

Ultimo di sei figli, John Travolta scopre da subito l’amore per la recitazione e per il ballo. A dodici anni, John viene incoraggiato dai genitori a prendere lezioni di tip-tap da Fred Kelly, fratello del celebre Gene. Nel 1971, dopo aver frequentato la Dwight Morrow High School, lascia gli studi per intraprendere la carriera di attore a tempo pieno.

Dopo aver lasciato gli studi nel 1971, fa il suo debutto a Broadway conquistando una parte nel musical itinerante Grease. Il grande successo teatrale lo porta in giro per tutta l’America e lo spinge a trasferirsi a Los Angeles per proseguire la sua carriera da attore.

Nel 1975 si fa notare grazie alla sua interpretazione sul set de “Il maligno”, ottiene il primo ruolo da protagonista nella serie tv “I ragazzi del sabato sera”, dove interpreta la parte di Vinnie Barbarino e nel 1976 recita nel film horror “Carrie“.

La svolta arriva però un anno dopo, nel 1977 quando interpreta Tony Manero ne “La febbre del sabato sera”, ruolo che gli regala un grande successo e gli vale una candidatura all’Oscar.

Un successo che replica nel 1978 quando recita in “Grease” insieme a Olivia Newton-John. Il film ottiene ben 5 nomination ai Golden Globes e la colonna sonora vende 25 milioni di copie nel mondo.

Dopo una battuta d’arresto negli anni’80, John Travolta conquista di nuovo il favore del pubblico con film come “Senti chi parla” con Kristie Alley e negli anni ’90 con “Senti chi parla 2” e “Senti chi parla adesso”.

Nel 1994 Quentin Tarantino lo sceglie per il film cult “Pulp Fiction”, dove recita al fianco di Uma Thurman e Samuel L. Jackson. Grazie alla sua interpretazione riceve una seconda nomination agli Oscar e vince il primo David di Donatello.

L’anno successivo recita in “Get Shorty“, vincendo un Golden Globe, nel 1996 in “Phenomenon”, nel 1997 in “Face/Off”, nel 1998 in “A civil Action” e nel 1999 nella pellicola “La figlia del generale” che consolidano ancora di più la sua fama.

Nel 2007 torna al musical con “Hairspray – Grasso è bello!”, che si rivela un vero successo al botteghino. Nel 2016 è tra i protagonisti di “American Crime Story”, spin-off della serie American Horror Story.

Nel 2022 partecipa allo spot-parodia di “God of War Ragnarok

Vita privata e Instagram

John Travolta si sposa due volte prima con Diana Hyland (1976-1977), morta per un cancro al seno e poi con l’attrice Kelly Preston, scomparsa nel 2020 anche lei per un tumore al seno e dalla cui relazione nascono il primogenito Jett, affetto dalla sindrome di Kawasaki, deceduto nel 2009 in circostanze mai del tutto chiarite, Ella Bleu (2000) e Benjamin (2010).

L’attore oltre a essere dal 1975 tra i membri attivi di Scientology è un grande appassionato di aerei. Ha il brevetto e vive in un residence con inclusa una pista di volo. Nel 2010 ha guidato di persona un Jet diretto ad Haiti per trasportare aiuti umanitari.

È possibile seguirlo sul suo profilo Instagram @johntravolta, che può contare su 5,3 milioni di follower dove condivide ricordi del passato, scatti e video legati a sue interviste o film e momenti quotidiani in compagnia della sua famiglia.

Foto da Depositphotos.com e da Instagram.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Carmine Recano è uno dei volti più noti della serie TV Mare Fuori, il comandante della fiction più amata del momento. Un uomo tutto d’un pezzo che crede nella giustizia e nella riabilitazione dei giovani detenuti dell’IPM. In pochi sanno che il pluripremiato attore partenopeo, apprezzato per la sua versatilità – ha lavorato nel mondo […]

Nei mesi scorsi si è fatto un gran parlare della vita sentimentale di Massimo Giletti. I giornali hanno avanzato diverse ipotesi sulla possibile fidanzata del popolare giornalista e conduttore TV, da sempre scapolo incallito. Ma chi è l’attuale compagna di Massimo Giletti? A lui sono stati attribuiti nel tempo diversi flirt, ultimo quello con la […]